Espressioni dei gatti e loro significato (Foto)

1 di 14
    continua
    http://www.nanopress.it/ambiente/foto/espressioni-dei-gatti-e-loro-significato_8627.html
    Espressioni del gatto
    Espressioni del gatto. Imparare a capire il linguaggio dei gatti è possibile tenendo conto non solo di miagolii, fusa e soffi, che caratterizzano l'apparato fonetico del nostro micio, ma anche tutta la gamma di espressioni che comprendono gli occhi e le orecchie, e i movimenti del corpo, senza dimenticare le posizioni della coda, altrettanto importanti e spesso sottovalutate, e che invece possono farci capire molto dello stato d’animo del nostro amico tutto pelo . In questa gallery possiamo seguire le espressioni e le posizioni del corpo attraverso cui il gatto comunica le proprie emozioni, dal normale stato di quiete all’allerta e l’inizio di uno stato di tensione e ansietà, fino ad arrivare a tutte le sensazioni che conducono fino alla paura e allo stato di aggressività. Sfogliate la nostra galleria fotografica dedicata alle espressioni dei gatti e il significato loro associato

    Espressioni del gatto

    Imparare a capire il linguaggio dei gatti è possibile tenendo conto non solo di miagolii, fusa e soffi, che caratterizzano l'apparato fonetico del nostro micio, ma anche tutta la gamma di espressioni che comprendono gli occhi e le orecchie, e i movimenti del corpo, senza dimenticare le posizioni della coda, altrettanto importanti e spesso sottovalutate, e che invece possono farci capire molto dello stato d’animo del nostro amico tutto pelo . In questa gallery possiamo seguire le espressioni e le posizioni del corpo attraverso cui il gatto comunica le proprie emozioni, dal normale stato di quiete all’allerta e l’inizio di uno stato di tensione e ansietà, fino ad arrivare a tutte le sensazioni che conducono fino alla paura e allo stato di aggressività. Sfogliate la nostra galleria fotografica dedicata alle espressioni dei gatti e il significato loro associato

    Espressione del gatto rilassato

    Espressione del gatto rilassato

    Questa è l'espressione del gatto rilassato, in cui le pupille e le orecchie sono in posizione normale mentre fa le fusa

    Gatto in allerta

    Gatto in allerta

    Quando è in allerta, l'espressione del gatto si modifica leggermente, in particolare le orecchie si fanno più erette

    Muso del gatto teso

    Muso del gatto teso

    Le pupille si dilatano, le orecchie si fanno erette, i miagolii possono diventare insistenti

    Gatto ansioso

    Gatto ansioso

    Gemiti e miagolii aumentano di intensità, le pupille si dilatano e le orecchie iniziano parzialmente a piegarsi: il gatto ha raggiunto uno stato di ansia

    Gatto impaurito

    Gatto impaurito

    Il passaggio dall'ansia alla paura vede le pupille pienamente dilatate e le orecchie piegate completamente

    Espressione del gatto arrabbiato

    Espressione del gatto arrabbiato

    Orecchie piegate e portate all'indietro, pupille totalmente dilatate, sibili e soffi: il gatto è arrabbiato e pronto ad attaccare

    Linguaggio del gatto rilassato

    Linguaggio del gatto rilassato

    Il corpo del gatto rilassato è totalmente disteso sullo stomaco o su un fianco

    Corpo del gatto in allerta

    Corpo del gatto in allerta

    In allerta per esplorare l'ambiente circostante, il corpo del gatto si posiziona maggiormente sulle zampe rimanendo disteso

    In tensione

    In tensione

    Steso sullo stomaco o seduto è il gatto che entra in tensione

    Il gatto è ansioso

    Il gatto è ansioso

    Il respiro comincia a farsi accellerato e il corpo è sveglio ed attivo per un'eventuale fuga

    Gatto impaurito

    Gatto impaurito

    Coda tra le zampe e corpo tutto ripiegato per il gatto impaurito

    Gatto arrabbiato

    Gatto arrabbiato

    Il respiro è sempre più veloce, il pelo si rizza, la posizione del corpo aumenta il volume per incutere minaccia al nemico di turno

    La coda del gatto

    La coda del gatto

    RIQUADRO 1: coda ritta in alto, felicità

    RIQUADRO 2: coda ritta obliqua, calma RIQUADRO 3: coda indica derisione RIQUADRO 4: coda agitata, molto contento di vederti RIQUADRO 5: coda a uncino, amichevole ma incerto RIQUADRO 6: coda amichevole RIQUADRO 7: coda in giù, atteggiamento difensivo RIQUADRO 8: coda in basso che si agita indica eccitazione, rabbia o irritabilità RIQUADRO 9: molto arrabbiato RIQUADRO 10: potenzialmente aggressivo RIQUADRO 11: coda tra le gambe indica sottomissione RIQUADRO 12: spasmi della coda indicano allerta o interesse