Animali della savana, i nomi e le specie particolari

La savana è un habitat naturale ricco di esponenti della fauna di ogni dimensione, sia tra gli erbivori che tra i carnivori. Ecco un elenco ragionato di tutti i più importanti animali della savana ed anche i meno noti, un insieme di esemplari che connotano questo vitale ecosistema caratteristico non soltanto del continente africano

da , il

    Quali sono gli animali della savana? Tutti noi pensiamo di conoscerli, ma in realtà spesso ci limitiamo a ricordare i soliti quattro o cinque nomi. Ed invece la savana è un ecosistema ricco di tanti esponenti della fauna, che abitano una folta vegetazione a prevalenza erbosa, con arbusti e alberi di vario tipo, e connotato da un clima caldo con piogge stagionali. Qui vi abitano una gran quantità di erbivori di notevoli dimensioni, e carnivori tra cui i grandi felini: ma tra gli animali della savana non mancano anche specie molto particolari di uccelli, che vedremo insieme a tutti i principali esemplari della fauna in questo approfondimento, e che potrete ammirare anche nella nostra fotogallery dedicata. Siete pronti a scoprire tutti gli animali della savana?

    Animali della savana carnivori: i grandi felini e gli altri

    Quando pensiamo agli animali della savana il nostro pensiero va immediatamente ai grandi felini come il leone, quello che da bambini impariamo a definire ‘il re della foresta’ in virtù della sua grande forza ed abilità predatoria. Oltre a lui vi sono altre specie come il leopardo e il velocissimo ghepardo, entrambi caratterizzati da un manto maculato ma con importanti differenze nella strategia di caccia. Tuttavia vi sono anche altri tipi di carnivori della savana, come ad esempio la iena, lo sciacallo e il licaone, abituati a nutrirsi delle carcasse e delle carogne lasciate dagli altri predatori, esattamente come l’avvoltoio, che domina i cieli, creature note anche come ‘spazzini’ della savana.

    E poi non mancano numerose specie rettili, dai colori variopinti e dalle infine risorse per catturare le loro prede, ed animali della savana carnivori non mancano nemmeno in acqua: difficile trovare predatore più spietato del coccodrillo, che inganna le sue vittime che lo scambiano per un tronco d’albero che scorre lungo i corsi d’acqua. Questi sono solo alcuni esempi di animali della savana carnivori, che insieme ad altri meno noti come il serval li potete ammirare nella nostra fotogallery.

    Gli erbivori tra gli animali della savana

    Non sono da meno per varietà di esemplari gli erbivori tra gli animali della savana: presentano dimensioni variabili, ma a colpire l’immaginario, e purtroppo anche le cronache legate alla caccia indiscriminata e al conseguente rischio estinzione, sono i giganti della Terra come l’elefante, o il rinoceronte, entrambi ricercati senza scrupoli dall’uomo per l’avorio contenuto in zanne e corni. Altri erbivori caratteristici della savana sono la gazzella e l’antilope, vittime predilette della caccia dei felini, la giraffa, con il suo lungo collo che gli consente di trovare il cibo posto tra i rami più alti degli alberi, la zebra dal peculiare manto a strisce, e l’ippopotamo, che a dispetto della stazza può risultare estremamente aggressivo e con denti aguzzi in grado di allontanare i potenziali nemici.

    Non mancano anche qui specie meno note, come il Gerenuk, una sottospecie di antilope con il collo allungato,, o il facocero con la sua stazza e l’aspetto apparentemente un po’ buffo, giusto per fare alcuni esempi all’interno della ricca fauna erbivora della savana. E poi vi sono tanti animali onnivori, come esemplari di scimmie, o mustelidi come la mellivora, detta anche tasso del miele, tutti da scoprire all’interno di questo vasto ecosistema.

    Gli uccelli che vivono nella savana

    Chiudiamo la nostra breve panoramica sugli animali della savana con alcuni accenni sui rapaci e gli uccelli che solcano i cieli africani e delle altre zone della Terra dove si sviluppa questo bioma terrestre subtropicale e tropicale, ovvero tutti quei luoghi geografici di transizione fra la foresta pluviale e il deserto o la steppa, in Sud America, India, Indocina e Australia, oltre che nell’Africa centrale, dove vige la più nota delle savane. Tornando ai volatili, oltre a varie specie di falco e al già citato avvoltoio, vogliamo citare il gufo reale, l’esemplare più grande della sua famiglia, e altri uccelli caratteristici come il bucorvus, il bufaga, la gru coronata grigia, il marabù e il martin pescatore. Per poter ammirare queste ed altre specie vi rimandiamo ancora una volta alla nostra galleria fotografica degli animali della savana.