Piante che allontanano le formiche, quali sono le più efficaci?

Come eliminare le formiche da una pianta e dagli alberi attraverso rimedi naturali, senza ricorrere a sostanze di tipo industriale che danneggiano l'ambiente. Le contromisure migliori per allontanare questi insetti sono le piante aromatiche

da , il

    Piante che allontanano le formiche, quali sono le più efficaci?

    Esistono delle piante che allontanano le formiche? Ebbene sì, è possibile ricorrere a dei metodi naturali come rimedi contro le formiche in giardino, senza dover necessariamente utilizzare sostanze chimiche di origine industriale, che come oramai è acclarato danneggiano l’ambiente circostante. D’altronde esistono anche numerosi consigli ‘della nonna’ su come eliminare le formiche dagli alberi e dalle piante del nostro giardino, in particolare l’uso di aceto e bicarbonato contro le formiche è considerato un efficace antidoto per scacciare via questi insetti. Ma la nostra attenzione nello specifico si rivolge all’utilizzo di esemplari della flora per tale scopo, e in particolare si rivelano molto utili certe piante aromatiche, esattamente come per le zanzare ed altri insetti molesti: vediamo allora come sconfiggere le formiche attraverso l’ausilio di specifiche piante.

    Menta

    menta

    Come eliminare le formiche da una pianta? Il repellente migliore per creare una barriera contro tali insetti è la menta, da porre in vaso davanti a tutte le zone di accesso, come porta, finestre e davanzali. In alternativa si può anche far essiccare la piantina e avvolgerla in quadratini di stoffa da mettere poi nei punti strategici: l’ideale per chi non vuole usare calce contro le formiche ed altre sostanze che per quanto naturali ed efficaci, rischiano di sporcare casa o emanano odori troppo forti e sgradevoli.

    Alloro

    alloro

    L’alloro è un altro ottimo rimedio contro le formiche, le quali non sopportano affatto questa pianta sempreverde, assolutamente consigliata pertanto per dare vita a delle barriere naturali in giardino, mentre se non avete sufficiente spazio e vivete in un appartamento, possono bastare anche poche foglioline da piazzare nei punti sensibili.

    Origano

    origano

    Un altro metodo naturale molto consigliato è l’origano, che è più difficile da coltivare a casa in città, ma in ogni caso si può acquistare dell’origano essiccato da spargere in mucchietti nelle zone di accesso al posto dell’insetticida e il risultato è assicurato.

    Spezie varie

    spezie

    Esistono tanti metodi invero per allontanare questi insetti, c’è chi suggerisce che il borotalco uccide le formiche, ma se volete semplicemente mandare altrove queste infaticabili cercatrici di cibo potete ricorrere alle spezie: le formiche infatti le odiano, e se mettete dei sacchetti con pepe di Cayenna, polvere di peperoncino, chiodi di garofano o paprika piccante, o anche se li spolverate nei luoghi di passaggio, state sicuri che le formiche se ne staranno alla larga. Anche la polvere di caffè o il peperoncino si rivelano adatti a questo scopo.

    Nasturzio

    nasturzio

    Il nasturzio è un fiore molto bello da vedere, ma insopportabile per le formiche a causa del suo forte odore: gli esperti consigliano di piantarne alcuni nel giardino o metterlo in vaso vicino alle porte per tenere lontano i famelici insetti.

    Agrumi

    agrumi

    Gli agrumi sono un altro ottimo rimedio contro le formiche, in particolare i limoni ammuffiti creano una sorta di barriera respingente per gli insetti, che non amano affatto gli odori forti. Una soluzione ottimale per chi abita in appartamento e si ritrova a dover combattere contro le formiche.

    Maggiorana

    maggiorana

    Altre piante buone per contrastare mosche ed altri insetti come la lavanda o il tanaceto tornano utili anche in questo caso, ma se volete sapere nello specifico come eliminare le formiche da una pianta o dagli alberi in giardino il consiglio è di rivolgersi alla maggiorana, che ancora una volta grazie al forte odore tiene alla larga questi insetti.