Frutta e verdura di stagione a ottobre: la lista della spesa

La scelta di frutta e verdura di stagione ad ottobre offre un'ampia varietà di prodotti, come il melograno, i kiwi, ma anche sedano, patate novelle, fagiolini e molto altro ancora. Scegliere frutta e verdura di stagione fa bene all'alimentazione, ci permette di risparmiare ed aiuta anche l'ambiente

da , il

    Frutta e verdura di stagione a ottobre: la lista della spesa

    La frutta e la verdura di stagione a ottobre offre un’ampia varietà di prodotti, in modo da comporre una lista della spesa accorta che, oltre a farci risparmiare, ci consente anche di badare in maniera puntuale alla nostra alimentazione e di offrire un aiuto all’ambiente con una serie di benefici anche insospettabili. Vediamo allora in dettaglio cosa comprare come frutta e verdura di stagione a ottobre, offrendo quindi al nostro benessere fisico il giusto apporto di vitamine e sali minerali

    Frutta di ottobre

    kiwi

    Come frutta di stagione a ottobre la scelta davvero non manca: iniziamo con un tipico prodotto di questo mese, il cachi, considerato molto salutare, soprattutto perché contiene vitamina A e vitamina C. Bisogna stare attenti comunque a non mangiarne troppi di questi frutti, perché essi sono piuttosto calorici. Ad ottobre non possono mancare nemmeno i kiwi, ricchissimi di vitamina C e considerati un ottimo rimedio naturale contro i malanni di stagione, soprattutto per rafforzare il sistema immunitario ed evitare di incorrere nelle prime sindromi di raffreddamento: inoltre questo frutto è ricco di antiossidanti, che agiscono contro l’azione di invecchiamento cellulare provocata dai radicali liberi. Ancora come frutta di stagione ad ottobre segnaliamo anche uva, prugne, mele, pere, lamponi e fichi. Sulle nostre tavole non può mancare infine il melograno: abbonda di potassio, di fosforo, di vitamina A, di vitamina C e il succo di melograno può essere davvero una bevanda dissetante.

    Verdura di ottobre

    zucca

    Essendo ormai in autunno, come verdura di stagione ad ottobre non possiamo fare a meno di consumare la zucca, ottima per ricavare moltissimi piatti a partire da zuppe e contorni vari, inoltre possiamo preparare un’energetica marmellata, che si può mangiare soprattutto a colazione: la zucca infatti è una grande fonte di omega 3, inoltre è adatta per chi vuole portare avanti un’alimentazione depurativa, perché possiede molte proprietà disintossicanti, è un vero toccasana per l’intestino, perché è ricco di fibre, che favoriscono il transito intestinale. Infine non fa ingrassare e quindi si adatta bene alle diete ipocaloriche. Tra le scelte di verdura di stagione ad ottobre da infilare nel carrello della spesa citiamo i funghi, che sono poveri di calorie e inoltre contengono potassio, fibre e vitamina B, ma possiamo mettere anche il sedano, che possiede anche insospettate proprietà depurative e rimineralizzanti che si ripercuotono sulla pressione arteriosa, le patate novelle, i piselli, i fagiolini, i fagioli, i ravanelli, il rabarbaro e le barbabietole. Da non far mancare mai nemmeno le carote, che aiutano a rafforzare il sistema immunitario e proteggono la vista, con cui possono fare anche degli ottimi centrifugati, per integrare i sali minerali. In ultimo consigliamo di acquistare come verdura di stagione a ottobre il radicchio, ottimo da consumare soprattutto di sera a cena, perché facilita la digestione.