Meteo settembre: caldo in attenuazione, pioggia in arrivo

Previsioni meteo per le prossime giornate: Polifemo lascerà l'Italia per fare posto a un diffuso calo delle temperature e a piogge estese in tutta la Penisola

da , il

    Meteo settembre: caldo in attenuazione, pioggia in arrivo

    Novità e cambiamento nel meteo di settembre: il caldo portato da Polifemo prosegue fino a mercoledì sostenuto dall’alta pressione di matrice africana, ma sta per finire perché all’orizzonte si prevede un calo delle temperature in tutta Italia con l’arrivo di piogge, soprattutto al nord. Fino alla fine di agosto le giornate saranno in prevalenza soleggiate. Le temperature subiranno lunedì una flessione sulle regioni settentrionali e martedì anche tra le zone interne e il versante adriatico della Penisola.

    Mercoledì torneranno a prevalere i rialzi delle temperature con punte di nuovo vicine ai 34-35 gradi, ancora al di sopra delle medie stagionali.

    Ed è con l’inizio di settembre che le temperature subiranno un ridimensionamento, con l’arrivo di una perturbazione da Ovest che porterà aria più fresca con possibilità di alcune piogge significative principalmente al Nord e sul settore del medio Tirreno.

    Oggi, secondo le previsioni, insistono condizioni di tempo prevalentemente soleggiato al Centro-sud e sulle isole maggiori, salvo qualche nube in arrivo dal pomeriggio sulla Sardegna, in Toscana e nelle Marche, e occasionali rovesci pomeridiani sull’Appennino centrale. Al Nord nuvolosità variabile accompagnata da qualche pioggia o temporale più probabile al Nord-est, su est Lombardia e intorno alle Alpi occidentali e all’Appennino. Temperature massime in calo di 1-4 gradi al Nord, ancora picchi di 35-37 gradi altrove. Più ventilato sull’Adriatico.

    PREVISIONI METEO MARTEDI’ 29 AGOSTO

    Il tempo previsto per martedì: al mattino possibili locali rovesci e temporali lungo l’Appennino nel settore dalle basse Marche fino alla Sila. Più soleggiato nel resto d’Italia con qualche annuvolamento in più a ridosso delle Alpi e in Piemonte. Nel pomeriggio il rischio di temporali riguarderà le zone interne del basso Lazio, della Campania e della Basilicata e il Nord-est della Calabria. Schiarite sul medio Adriatico e qualche occasionale rovescio possibile sulle Alpi occidentali. Per il resto prevalenza di sole. Temporaneo calo termico dell’ordine di 2-4 gradi al Nord-ovest, in Emilia-Romagna e tra le zone interne e adriatiche della Penisola. Venti settentrionali fino a moderati lungo l’Adriatico e sull’alto Ionio.

    PREVISIONI METEO SETTIMANA 30 AGOSTO – 3 SETTEMBRE

    Ed ecco le previsioni per mercoledì 30 agosto 2017 e per i successivi quattro giorni. Mercoledì prossimo, al Nord si addenseranno molte nubi compatte sulle aree alpine e prealpine, nonché su quelle appenniniche con deboli rovesci e temporali, più concentrati e frequenti dal pomeriggio sui rilievi di Piemonte e Valle d’Aosta; Cielo sereno o velato altrove.

    Al Sud e in Sicilia sono previsti addensamenti compatti al mattino su bassa Calabria e sulla Sicilia centro-orientale con possibilità di qualche occasionale debole rovescio associato, in miglioramento serale; cielo sereno o poco nuvoloso sul restante meridione.

    Si registrerà un lieve rialzo delle temperature minime sui rilievi alpini e lungo le coste lungo le coste di Liguria, Toscana, basso Lazio e Campania; in lieve calo sulla Pianura Padana centro-orientale e in forma più decisa su Sardegna orientale e su gran parte delle restanti regioni centro-meridionali. Temperature massime in flessione lungo le coste toscane, Lazio, Calabria e Sicilia centro-meridionale; in leggero aumento sui rilievi alpini ed appenninici e sulla Pianura Padana; stazionarie sul resto del Paese.

    Ancora, giovedì 31 agosto, molte nubi compatte sono attese sulle aree alpine e prealpine, Appennino tosco-emiliano e sui rilievi sardi con deboli rovesci e temporali sparsi, più diffusi e intensi sui rilievi di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia; Cielo sereno o poco nuvoloso altrove.

    Per venerdì 1 settembre si prevede moderato maltempo al Centronord e sulla Campania con fenomeni da sparsi a diffusi, più intensi e a prevalente carattere temporalesco sulle regioni settentrionali e su quelle centrali tirreniche; dalla serata tendenza a miglioramento al Nord-ovest e su gran parte del centro; più asciutto sul restante meridione, con transito di spesse velature.

    Sabato prossimo, molte nubi al settentrione con rovesci temporaleschi da sparsi a diffusi; cielo poco nuvoloso o velato al Centro-sud, salvo addensamenti compatti al mattino lungo le aree tirreniche meridionali con deboli rovesci e locali temporali in miglioramento dal pomeriggio. Infine, domenica 3 settembre, si attende un peggioramento meteo al Centro-nord e sul basso Tirreno.