20 cose che non sai sui cani

Cose che non sai sui cani: scopriamo tutte le curiosità più particolari dei nostri amici a quattro zampe che riguardano le loro caratteristiche e i comportamenti.

da , il

    Ci sono delle cose che non sai sui cani: sono delle curiosità, aspetti particolari che riguardano soprattutto alcuni atteggiamenti tipici dei nostri amici a quattro zampe, che a volte possono suscitare in noi anche un sorriso. I nostri amici pelosetti ci possono sorprendere, perché sono davvero ricchi di fantastiche sorprese. Il mondo della natura in generale è tutto da scoprire e i cani possono rappresentare un esempio tipico anche in questo senso. Avresti mai saputo dire perché il tuo cane alza la zampa quando deve fare pipì? Sai perché tende a nascondere il cibo che gli viene dato o che trova? Ecco una serie di cose che non sai sui cani che ti permettono di conoscere un po’ meglio il tuo fidato amico.

    (Foto Pixabay, Testi a cura di Gianluca Rini e Giulio Ragni)

    1. Perché gira su se stesso?

    Tra le cose che non sai sui cani probabilmente c’è il motivo per cui Fido tende a girare su se stesso: lo fa per un atteggiamento selvatico, che lo accomuna al suo “cugino” lupo. Il cane, prima di mettersi a dormire, fa un giro su se stesso, come se volesse cercare un giaciglio comodo, per poter riposare in tranquillità.

    2. Perché non fargli mangiare l’erba?

    Il nostro cane potrebbe non gradire l’erba, anche se in realtà si tratta spesso di un mito da sfatare. Alcuni evitano che il proprio Fido possa mangiare l’erba del prato, perché pensano che potrebbe incorrere in una cattiva digestione. In realtà, se non intervengono disturbi particolari, il nostro cane potrebbe mangiare tranquillamente l’erba.

    3. Perché gratta il terreno?

    Può capitare che il cane, dopo aver fatto i suoi bisognini, si metta a grattare il terreno. Questo comportamento è dovuto al bisogno di marcare il territorio. Sotto le zampe del cane ci sono, infatti, delle ghiandole sudoripare, che lasciano dei segnali inequivocabili.

    4. È bene evitare gli spuntini?

    Fermo restando che cosa dare da mangiare al cane dovrebbe essere ben noto a qualsiasi proprietario, gli spuntini fuori pasto dovrebbero essere banditi. Il cane in questo modo, se esagera, potrebbe anche accumulare troppe calorie e corre il rischio di arrivare ad essere obeso.

    5. Perché alza la zampa?

    Molte volte il cane alza la zampa, per fare la pipì. Si tratta di un modo per marcare il territorio e per segnare dei punti ben precisi, in modo da lasciare dei segnali appositi per altri cani, se dovessero passare da quel punto.

    6. Perché insegue i gatti?

    Tra le cose che non sai sui cani c’è il motivo per cui si metta ad inseguire i gatti: in realtà non c’è un vero motivo, può essere semplicemente che per esso sia una specie di gioco, un modo per divertirsi.

    7. Perché lecca sul volto?

    Quello di leccare sul volto è un atteggiamento tipico dei cuccioli: in genere i cani lo fanno come un gesto di sottomissione, ci vogliono comunicare un atteggiamento pacifico.

    8. A quando risale l’uso della targhetta?

    L’uso della targhetta, con la scritta del nome del cane, risale al XIX secolo: a quel tempo questa abitudine fu considerata molto importante, perché veniva sancito il diritto che lega un animale al suo amico umano.

    9. Perché nasconde il cibo?

    Alcuni cani non perdono tempo nel nascondere il cibo che gli viene dato o che trovano. Si tratta di un comportamento istintivo, da legare alle origini selvatiche dell’animale: l’obiettivo sarebbe quello di recuperare tutto in un secondo momento, magari quando ci potrebbe essere la possibilità di una scarsità di cibo.

    10. Il cane è un abitudinario?

    Le abitudini del cane sono di solito sempre le stesse. Ama stare sempre in un posto, ama mangiare alla solita ora e gli piace molto la tranquillità.

    11. I cani comunicano con le orecchie?

    I cani hanno una muscolatura tale nelle orecchie da consentirle di muoverle il doppio rispetto agli uomini: il motivo è che non sono solo un organo uditivo ma anche uno strumento di comunicazione, assumendo fino a 100 espressioni diverse.

    12. I cani hanno uno stomaco piccolo?

    Le cose che non sai sui cani hanno a che fare anche con il suo stomaco, più piccolo rispetto a quello di noi umani: ecco perché questi animali hanno bisogno di mangiare i pasti in piccole razioni, più volte al giorno.

    13. Qual è la temperatura dei cani?

    La temperatura corporea dei cani è di circa 38,5-39,5, e per questo motivo molti padroni la prima volta che hanno a che fare con un esemplare pensano che abbia la febbre: in realtà solo oltre questa temperatura vi è uno stato febbricitante.

    14. I cani hanno impronte riconoscibili?

    Se noi umani abbiamo le impronte digitali, per i cani il segno distintivo è situato nel naso: il loro naso infatti ha delle caratteristiche uniche in ogni esemplare, e in linea teorica si potrebbero raccogliere schede di riconoscimento dei cani e realizzare database canini sulla base dei loro nasi.

    15. Quanto tempo vivono i cani?

    Mediamente l’aspettativa di vita dei cani è compresa tra gli 8 e i 15 anni, circa un quinto rispetto a quella di un uomo. Se ben curato, in alcuni casi il cane può superare questa durata massima accertata di qualche anno.

    16. In che condizioni sono i cuccioli da piccoli?

    Appena nati i cuccioli dei cani sono ciechi e sordi, inoltre hanno pochissime capacità olfattive: sono insomma completamente indifesi, e solo crescendo i loro organi sviluppano la forza e le qualità necessarie per la loro sopravvivenza.

    17. Quanto è potente il morso dei cani?

    Il morso dei cani può esercitare una pressione che va in media dai 68 ai 90 chilogrammi, a seconda della taglia e della razza di appartenenza. Per fare un paragone, il suo parente più prossimo, il lupo, può raggiungere i 184 chilogrammi di pressione.

    18. I cani che odore hanno?

    Chi ha un po’ più di naso avrà notato che il proprio amico peloso emana talora un odore di mais tipo popcorn: dipende dal proliferare di batteri e funghi con il sudore proveniente dalle zampe, anzi per la precisione dai cuscinetti dei loro piedi, l’unica zona dove sono collocate ghiandole sudoripare.

    19. Anche i cani sognano?

    Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che anche i cani sognano come gli uomini, e lo dimostrerebbero alcuni segni fisici, ovvero delle contrazioni degli arti, e talora un sommesso guaito. Per quanto riguarda il soggetto dei loro sogni, pare che al centro vi siano situazioni quotidiane come giocare con altri cani o con una palla.

    20. Qual è l’intelligenza dei cani?

    Secondo il ricercatore Stanley Coren, i cani hanno un’intelligenza pari a un bimbo dell’età di 2 anni, sono capaci di contare e persino di memorizzare circa 150 parole, dimostrando di essere estremamente dotati sotto il profilo cerebrale.