Come proteggere gli animali dal caldo

Una guida con tutti i consigli e i suggerimenti degli esperti su come proteggere gli animali dal caldo, evitando che possano soffrire gli sbalzi della temperatura dovuti all'arrivo della stagione estiva. Anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire il caldo come noi ed è necessario fare attività di prevenzione

da , il

    Come proteggere gli animali dal caldo

    Come proteggere gli animali dal caldo con l’arrivo della stagione estiva? L’aumento delle temperature può comportare una serie di problematiche alla salute di cani e gatti, ed anche di altri animali domestici, esattamente come accade per noi umani, e pertanto è bene lavorare di prevenzione o intervenire tempestivamente per evitare gravi conseguenze. Ecco un vademecum contenente i consigli e i suggerimenti degli esperti in materia per apprendere come proteggere gli animali dal caldo e tutelarli in ogni situazione che si può presentare, che siate in vacanza oppure rimaniate in città.

    Alimentazione e acqua all’ombra

    La prima regola è che le ciotole contenenti il cibo e l’acqua siano al riparo dal sole, e in generale bisogna assicurarsi che i nostri amici a quattro zampe abbiano sempre accesso all’ombra per evitare colpi di calore. In caso di sintomi di ipertermia, come pelle che scotta, difficoltà a respirare e andatura caracollante, si consiglia di rinfrescare l’animale con abbondante acqua fresca in modo da abbassargli la temperatura corporea, prima di contattare un veterinario.

    Attenzione in automobile

    Per proteggere gli animali dal caldo bisogna evitare che restino in luoghi chiusi esposti all’aumento delle temperature: principale indiziata è l’automobile, per cui non lasciate mai incustodito il vostro cane dentro il veicolo chiuso, e se doveste vedere un animale chiuso in un’auto intervenite chiamando immediatamente le forze dell’ordine, e in ogni caso nel frattempo cercate di creare ombra mettendo ad esempio dei giornali sul parabrezza, e se possibile cercate di far bere l’animale o bagnarlo attraverso un’eventuale fessura del finestrino. Bastano anche 10 minuti per trasformare l’automobile in una prigione infernale.

    Prevenire i colpi di calore e combattere le pulci

    Un altro accorgimento per proteggere gli animali dal caldo è spalmare della crema solare sulle estremità bianche di cani e gatti, come la punta delle orecchie, in caso di esposizione al sole. Inoltre il caldo comporta un aumento di presenze infestanti quali pulci, zecche ed acari, per cui bisogna controllare più spesso la loro presenza nel pelo dell’animale, applicando preventivamente un antiparassitario adatto per la specie.

    Niente sforzi eccessivi

    Evitate sforzi troppo eccessivi come ad esempio passeggiate nelle ore più calde della giornata, e in ogni caso portare sempre con sé una bottiglietta d’acqua e una ciotola per rinfrescare il vostro cane durante la passeggiata quotidiana, intervenendo prontamente in caso di colpi di calore.

    Come proteggere gli altri animali

    Quando parliamo di come proteggere gli animali dal caldo ci riferiamo principalmente a cani e gatti, che rappresentano la maggioranza delle specie che vivono nelle case degli italiani, ma molti hanno anche altre specie, e pertanto è necessario proteggere anche loro dal caldo: per i pesci tenete l’acquario fuori dall’esposizione diretta del sole, cambiando regolarmente l’acqua ed eliminando le alghe che si formano sul fondo. Analoghe cure richiedono gli uccellini o i criceti, evitando esposizioni al sole diretto cercando di posizionare le gabbiette in un luogo fresco e ben ombreggiato.