Fa’ la cosa giusta! 2017, fiera nazionale del consumo critico a Milano

Dal 10 al 12 marzo torna l'iniziativa organizzata da Terre di mezzo che promuove gli stili di vita sostenibili

da , il

    Fa’ la cosa giusta! 2017, fiera nazionale del consumo critico a Milano

    Dal 10 al 12 marzo 2017 Fa’ la cosa giusta! riapre i battenti a Milano, nei padiglioni 3 e 4 di Fiera Milano City: giunta alla 14esima edizione, la manifestazione organizzata da Terre di mezzo propone di confermarsi quale punto di riferimento nel nostro Paese per tutto ciò che riguarda il consumo critico e gli stili di vita sostenibili. Come sempre numerose saranno iniziative, convegni, laboratori, degustazioni, e i prodotti che verranno mostrati lungo i 32mila metri quadri di spazio espositivo che ospiteranno 700 espositori, divisi in 11 sezioni tematiche e 6 aree speciali.

    Gli appuntamenti previsti a Fa’ la cosa giusta! 2017 saranno oltre 300, e il ‘filo rosso di questa edizione sarà la bellezza che, attraverso la cultura e la partecipazione, rigenera i territori e crea lavoro‘, ha dichiarato alla presentazione dell’evento la responsabile Miriam Giovanzana. Vediamo insieme alcune delle principali iniziative presenti a Fa’ la cosa giusta! 2017 dal 10 al 12 marzo.

    L’Alveare che dice sì!,

    Il mondo del chilometro zero avrà uno dei suoi cavalli di battaglia con la presenza della start up L’Alveare che dice sì!, che ha rivoluzionato il settore grazie al web, proponendo un nuovo modo di acquistare e vendere prodotti. Oltre ai ragazzi della start up, saranno presenti a Milano anche i produttori e i gestori, che racconteranno le loro storie, fatte di scelte orientate alle produzioni biologiche, etiche e attente all’ambiente. Al motto di Fa’ la spesa giusta! i ragazzi dell’Alveare allestiranno una parte dello spazio espositivo per ricreare un ambiente di campagna, dove gli agricoltori coltivano cibi sani e freschi, mentre nell’altra ci sarà la riproduzione di un ambiente domestico di città, una cucina in cui verranno preparati e cucinati gli alimenti a chilometro zero proposti dalla start up. Ovviamente L’Alveare che dice sì! spiegherà il funzionamento della piattaforma web a tutti i presenti in modo da avvicinare sempre di più le persone alla realtà della spesa a chilometro zero.

    Borgofuturo

    Uno dei progetti più interessanti che verranno illustrati a Fa’ la cosa giusta! 2017 è Borgofuturo, il festival del borgo più sostenibile d’Italia, organizzato dal Comune di Ripe San Ginesio, provincia di Macerata, e dai suoi cittadini, con l’obiettivo di sviluppare una nuova cultura della sostenibilità, accessibile a tutti. Parliamo di un piccolo borgo di 800 abitanti che ha adottato una politica amministrativa dalla forte impronta sociale e ambientale, ideando ad esempio un parco fotovoltaico comunale che fornisce energia alle utenze comunali, una scuola elementare ad alta efficienza energetica, uso del solare termico per produrre acqua calda per la palestra e l’asilo nido, lampioni e addirittura i lumini del cimitero a led, e una percentuale di raccolta differenziata altissima, che raggiunge l’85 per cento. Grazie al progetto Borgofuturo, l’amministrazione recupererà a poco a poco gli spazi inutilizzati del centro storico, convertendoli all’efficienza energetica ed affidandoli a giovani e imprese, in nome di un futuro improntato sempre allo sviluppo sostenibile.

    Altri eventi e iniziative

    A proposito di consumo critico, quest’anno Fa’ la cosa giusta! offrirà ai suoi visitatori tre grandi aree educative dedicate al controverso olio di palma, alle storie e ai valori del commercio equo e solidale, e infine all’impatto del consumo di carne sull’ambiente, in collaborazione con Slow Food. Come nelle edizioni precedenti ampio spazio avrà Turismo Consapevole e Percorsi in Italia e in Europa, nell’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile indetto dalle Nazioni Unite: oltre 90 gli espositori che presenteranno le loro offerte dedicate all’accoglienza sostenibile, mentre al tema dell’economia circolare saranno dedicati cento metri quadri di esposizione e numerosi laboratori. Al centro, una mostra speciale, ‘L’eterno ritorno, in natura non esistono scarti ma solo risorse’, realizzata da Giacimenti Urbani, con la collaborazione di Cono Design Studio e Associazione Chimica Verde, dove verranno presentati materiali e prodotti organici dal basso impatto ambientale quali stoviglie e sacchetti biodegradabili, contenitori compostabili per il gelato, pelle realizzata con lo scarto delle mele, e molto altro ancora.

    Appuntamento dunque con Fa’ la cosa giusta! 2017 dal 10 al 12 marzo nei padiglioni 3 e 4 di Fiera Milano City.