Gelicidio, cos’è e di cosa si tratta: il significato di questo raro fenomeno

Gelicidio, cos’è e di cosa si tratta: il significato di questo raro fenomeno

In questi giorni i meteorologi non parlano d'altro

da in Ambiente, Clima, Freddo in Italia, Maltempo
Ultimo aggiornamento:
    Gelicidio, cos’è e di cosa si tratta: il significato di questo raro fenomeno

    Da alcuni giorni in Italia tutti i meteorologi parlano di gelicidio, il Bel Paese sembra essere chiuso in una morsa di ghiaccio, dalle particolari caratteristiche, che forse non tutti conoscono. Cos’è il gelicidio? Dove si verifica e perché è così pericoloso? Andiamo a scoprire di cosa si tratta e il significato di questo raro fenomeno.
    Innanzi tutto chiariamo che il gelicidio rappresenta un rischio concreto: nella sola città di Milano, solo per fare un esempio, nella giornata di venerdì 13 gennaio 2017 si sono contati diversi casi di cadute e fratture dovute a questo fenomeno: già alle 9:30 del mattino le strutture ortopediche hanno registrato oltre il doppio delle chiamate normali. Ecco i numeri in dettaglio: 260 missioni e 100 pazienti in attesa, di cui 60 codici gialli. E ripetiamo, solo alle 9:30 del mattino.

    In meteorologia il gelicidio è un fenomeno potenzialmente più pericoloso della neve: avviene quando la pioggia cade al suolo in forma liquida, anche in presenza di temperature inferiori allo zero, e gela non appena tocca il terreno. Non avviene però con una normale pioggia, il fenomeno si verifica soltanto quando le gocce d’acqua sono particolarmente piccole, prive di sali e in presenza di un rapido raffreddamento dell’aria negli strati bassi dell’atmosfera.

    La precipitazione, all’origine è in forma nevosa, durante la discesa i fiocchi incontrano temperature sopra lo zero, quindi si sciolgono e si trasformano in piccole gocce. Continuando la discesa, quando le goccioline incontrano uno strato d’aria più fredda con temperature anche al di sotto dello zero, si trovano in una condizione di ‘instabilità’, che le predispone alla solidificazione a contatto con le superfici. E’ così che si forma uno strato di ghiaccio trasparente, omogeneo, liscio e molto scivoloso. Avvolge i rami degli alberi, gli steli dell’erba, i cavi elettrici, trasformando il paesaggio in un quadro surreale.

    Il manto ghiacciato che riveste gli oggetti è chiamato spesso ‘vetrone’ o più comunemente ‘vetriore’.

    Dove si verifica il Gelicidio in Italia? E’ un fenomeno che si manifesta principalmente in pianura padana e nelle pianure marchigiane, è infatti caratteristico ‘delle conche o aree pianeggianti con frequenti inversioni termiche e delle conche intermontane delle regioni centrali’.

    Il gelicidio è un fenomeno naturale che oltre a essere esteticamente interessante, è molto pericoloso: provoca sovente la caduta di rami e la rottura di cavi elettrici o telefonici, per via del peso del ghiaccio, ma soprattutto rende gli spostamenti a piedi e in auto piuttosto difficoltosi, a causa delle strade estremamente scivolose.

    Nei casi più gravi, ovvero nelle cosiddette tempeste di ghiaccio, interi alberi possono crollare al suolo, provocando ingenti danni ai boschi, e la circolazione stradale viene totalmente bloccata.

    569

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteClimaFreddo in ItaliaMaltempo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI