Isole paradisiache: 8 luoghi dove la Natura trionfa sull’uomo

Isole paradisiache: 8 luoghi dove la Natura trionfa sull’uomo
da in Ambiente, Animali, Animali Esotici, Natura
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19/10/2016 07:17

    isole paradisiache

    Ci sono sul nostro pianeta luoghi meravigliosi dove la Natura ancora trionfa sull’uomo, isole paradisiache che hanno resistito nel tempo all’invasione della nostra specie preservando biodiversità uniche di flora e fauna. Ecco a voi una mappa ideale di tali paradisi incontaminati, 8 isole deserte o quasi che ha visto almeno per una volta l’ambiente naturale avere la meglio sull’egoismo dell’uomo.

    aldabra

    In un angolo remoto delle Seychelles si trova Aldabra, una terra abitata esclusivamente da tartarughe giganti, che è stata salvata da insani progetti di installazione di basi militari.

    luzon

    A largo delle coste filippine si trova l’isola di Luzon, in cui vive la più alta concentrazione al mondo di specie di mammiferi autoctone, nate e sviluppate esclusivamente in questo luogo. L’isola presenta un territorio montuoso con una serie di barriere naturali che hanno favorito la nascita di diversi habitat, e conseguentemente di specifiche biodiversità.

    Surtsey

    A seguito dell’eruzione di un vulcano subacqueo, nei mari islandesi è sorto questo isolotto datato 1963 e denominato Surtsey, dall’estensione di appena 1,4 chilometri quadrati. Oggetto di studio per gli scienziati, è completamente estromessa alle rotte turistiche.

    devon

    L’isola di Devon nella baia di Baffin, in Canada, è nota per aver ospitato in passato diversi insediamenti inuit, mentre oggi è meta solo di qualche campeggiatore esperto, o più spesso di ricercatori scientifici.

    Henderson

    L’isola di Henderson è parte delle Pitcaim, un gruppo di isole situate nel sud del Pacifico caratterizzata da assenza di fonti d’ acqua e ripide scogliere. Praticamente inaccessibile agli esseri umani, è in compenso abitata da 4 specie endemiche di uccelli.

    Tetepare

    Appartiene alle isole Salomone ed è disabitata dalla metà dell’Ottocento Tetepare, che per questo motivo resta una meraviglia incontaminata. Qualsiasi tentativo successivo dell’uomo di colonizzarla è fallito per cause ignote, e ciò ne aumenta il fascino arcano. Foto di Kris H

    ang thong

    È difficile ma non impossibile visitare le isole Ang Thong, un gruppetto di rocce di pietra calcarea coperte da fitta vegetazione tropicale, appartenenti ad un parco nazionale thailandese, collocate geograficamente a breve distanza dalla celebre meta turistica di Koh Samui.

    clipperton

    Clipperton è un atollo di proprietà francese che si trova a nord dell’arcipelago di Galapagos, nell’oceano Pacifico: un luogo incantevole disseminato di piccoli boschi di palme.

    730

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI