Mobilità sostenibile

Scopriamo come trasformare le città in luoghi ecosostenibili. Accompagnati dalla tecnologia a basso impatto ambientale della Hyundai IONIQ

ReGen Village ad Amsterdam, primo eco-villaggio completamente autosufficiente

ReGen Village ad Amsterdam, primo eco-villaggio completamente autosufficiente

Il fabbisogno energetico del villaggio, che sarà completato nel 2017, viene soddisfatto da un mix di fonti rinnovabili

da in Ambiente, Ecologia, Efficienza energetica, Energie Rinnovabili, Impatto ambientale, News Ambiente, Sostenibilità ambientale
Ultimo aggiornamento:
    ReGen Village ad Amsterdam, primo eco-villaggio completamente autosufficiente

    È possibile vivere in una realtà urbana totalmente rispettosa della natura e dell’ambiente? Chi ritiene sia soltanto una visione utopica dovrà ricredersi di fronte al ReGen Village ad Amsterdam, il primo eco-villaggio che promette di essere totalmente sostenibile ed autosufficiente, il tutto a pochi passi dalla capitale olandese, già da anni ai vertici delle capitali maggiormente attente alle questioni ecologiche. Questo eco-villaggio verrà completato nel 2017, con l’ambizione di fungere da modello per altre realtà non soltanto nei Paesi Bassi, ma ovunque nel pianeta, ed è stato progettato per garantire l’autonomia energetica e l’autoproduzione alimentare alle famiglie che vorranno stabilirsi qui.

    Dal punto di vista energetico, il fabbisogno necessario sarà messo a disposizione attraverso un mix di varie fonti rinnovabili, che vanno dall’eolico al fotovoltaico, ma anche energia geotermica e biomasse. Si praticherà agricoltura biologica, con un’ampia produzione di frutta ed ortaggi sfruttando la pratica del compostaggio, mentre con gli scarti sarà possibile produrre biogas. Insomma il ReGen promette di essere un microcosmo radicalmente alternativo allo stile di vita consumistico e iper-tecnologico delle metropoli del nuovo millennio, una riscoperta di valori semplici ed essenziali che va a braccetto con altre tendenze registrate in Occidente negli ultimi anni, dalle teorie sulla decrescita felice ai giovani laureati che sempre di più mettono da parte il proverbiale pezzo di carta per tornare a vivere nei campi e mettere su piccole aziende agricole.

    In Olanda sono convinti che un eco-villaggio di questo tipo sia un modello facilmente esportabile nel resto del pianeta, consentendo di recuperare le aree svantaggiate a fronte di un investimento statale iniziale, rimborsabile successivamente mediante un cospicuo incremento della produzione energetica, tanto che gli ideatori dell’eco-villaggio hanno già previsto eventuali vendite ai gestori dell’energia eccedente. Di sicuro il villaggio ReGen ad Amsterdam rappresenterà per gli anni a venire un archetipo virtuoso da prendere come esempio, un luogo in cui sia possibile coniugare la felicità individuale con un ambiente pulito e non avvelenato dai miasmi di una modernità cinica e superficiale, che sta contribuendo a depredare il futuro alle nuove generazioni sottraendo risorse vitali al pianeta.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteEcologiaEfficienza energeticaEnergie RinnovabiliImpatto ambientaleNews AmbienteSostenibilità ambientale