Mobilità sostenibile

Scopriamo come trasformare le città in luoghi ecosostenibili. Accompagnati dalla tecnologia a basso impatto ambientale della Hyundai IONIQ

Lauren Singer, blogger e imprenditrice che vive senza produrre rifiuti

Lauren Singer, blogger e imprenditrice che vive senza produrre rifiuti

In due anni è riuscita a produrre solamente un barattolo di rifiuti e ha fondato una società di prodotti eco-friendly

da in Ambiente, News Ambiente, Riciclaggio, Riciclo creativo, Rifiuti, Sostenibilità ambientale
Ultimo aggiornamento:
    I segreti della blogger che non produce rifiuti

    Si può vivere in maniera degna pur di raggiungere l’obiettivo di produrre rifiuti zero? Il sogno di molte persone a cui sta a cuore l’ecologia può diventare realtà seguendo come modello Lauren Singer, una blogger e imprenditrice che è diventata una piccola celebrità dell’era web insegnando appunto come vivere senza produrre rifiuti: lei ci è riuscita producendo un solo barattolo di materiali di scarto in due anni, sulla scia dell’australiana Erin Rhoads è di altre persone che nel mondo si impegnano non solo con le parole affinché si possa stare su questo pianeta senza sporcare o rovinarlo indelebilmente.

    Lauren è laureata in Scienze Ambientali alla New York University, e già durante i suoi anni di studio aveva iniziato ad impegnarsi per raggiungere l’obiettivo rifiuti zero, come spiega nel suo blog Trash is for Tossers: il suo percorso è iniziato innanzitutto riducendo il peso degli imballaggi nei prodotti alimentari, una delle principali cause di inquinamento, poi ha cambiato il suo modo di fare la spesa, acquistando prodotti sfusi da mettere nei barattoli che si portava da casa, successivamente ha allargato il proprio raggio d’azione con gli abiti comprando solo vestiti di seconda mano, infine ha ridimensionato l’acquisto di prodotti per l’igiene personale e per le pulizie di casa producendole in casa. Da qui è iniziato il suo viaggio alla scoperta di altre persone che come lei si stavano impegnando nella riduzione dei rifiuti, per abbassare l’impatto ambientale della presenza umana sulla Terra.

    E grazie a questo stile di vita radicale e alternativo al consumismo tipicamente occidentale è diventata anche una giovane imprenditrice di successo, fondando un’azienda dedita interamente a prodotti eco-friendly fatti in casa, che ha chiamato The Simply Co, che vanno dal dentifricio al detersivo per il bucato: dopo aver raccolto circa diecimila dollari sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, ha dato il via alla sua attività con successo.

    Lei come altri personaggi green ha scelto un percorso certamente non facile all’inizio, ma grazie a una forte determinazione e ad una ferrea volontà è riuscita nel suo intento di vivere una vita totalmente green: e voi sareste pronti a fare lo stesso in nome dell’ambiente?

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteNews AmbienteRiciclaggioRiciclo creativoRifiutiSostenibilità ambientale