Luna nuova, tutte le curiosità che riguardano la fase di novilunio

Luna nuova, tutte le curiosità che riguardano la fase di novilunio

Avviene quando nel corso della sua orbita il nostro satellite è in congiunzione col Sole, frapponendosi tra la Terra e il Sole

da in Ambiente, Pianeti, Terra
Ultimo aggiornamento:
    Luna nuova, tutte le curiosità che riguardano la fase di novilunio

    Che cosa vuol dire quando sentiamo parlare di Luna nuova? Il nostro satellite possiede un ciclo suddiviso in otto fasi circa le modalità in cui appare tra i cieli della Terra: il primo di essi è appunto la fase di Luna nuova o novilunio, ed è il momento in cui l’emisfero visibile del satellite risulta essere completamente in ombra. Sin dall’antichità la Luna ha affascinato gli studiosi, e veniva considerato come il giorno in cui compariva di nuovo la luna, da cui si evince il nome, tanto che il novilunio viene spesso utilizzato come primo giorno del mese nei calendari lunari, che in epoche remote erano utilizzati enormemente: dagli aztechi e i maya ai babilonesi, sono molte le civiltà che sfruttavano le fasi lunari per calcolare lo scorrere del tempo, mentre oggi l’unico calendario pienamente lunare, ancora largamente utilizzato, è quello islamico.

    Tecnicamente cosa accade nella fase di novilunio? La cosiddetta Luna nuova avviene quando nel corso della sua orbita il nostro satellite è in congiunzione col Sole, frapponendosi tra la stella e il pianeta Terra: durante questa fase, non è possibile vedere la Luna in quanto è presente in cielo in pieno giorno, a poca distanza apparente dal Sole, rivolgendo al nostro pianeta la sua faccia non illuminata. La Luna nuova gioca un ruolo importante in alcuni dei fenomeni astronomici più spettacolari ed attesi dagli appassionati: infatti se il novilunio si verifica quando la Luna sta attraversando il piano eclittico, il satellite risulta perfettamente allineato con la Terra e il Sole, dando vita a quel fenomeno noto come eclissi solare. E quando in un eclissi la Luna nuova passa vicino al perigeo, ossia il punto di minima distanza dalla Terra, allora il corpo lunare appare notevolmente più grande, quella che viene comunemente definita la ‘Super Luna nera’.

    Oltre alle nozioni scientifiche, esistono poi molte credenze e curiosità legate al novilunio, come del resto anche alle altre fasi lunari: questo momento del ciclo si ritiene caratterizzato da una forte energia rinnovatrice e trasformatrice. Ad esempio, c’è che afferma che digiunare durante la Luna nuova aiuti a prevenire molte malattie, poiché il corpo ha una maggiore capacità di disintossicarsi, e in generale viene considerato il giorno più propizio per liberarsi da cattive abitudini. Sono giorni di grande energia rinnovatrice anche per la Natura, tanto che gli alberi malati, sempre secondo certe credenze, possono guarire durante questa fase.

    Lo stesso rilascio di energie rinnovatrici della Luna nuova viene associato al ciclo mestruale della donna: da qui si spiega perché lo stato fisico e quello mentale siano ai minimi termini, lasciando spazio ad emozioni e un’estrema sensibilità che possono rendere il mondo esterno troppo pesante da affrontare. Questa fase lunare infine si ritiene che influenzi i segni zodiacali, fornendo uno slancio vitale ai nati in quel particolare segno nel momento in cui la costellazione è attraversata dalla Luna nuova. Dall’astronomia all’astrologia, il cerchio si chiude.

    540

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbientePianetiTerra
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI