Animali Monogami: 10 specie che scelgono il compagno per la vita

Animali Monogami: 10 specie che scelgono il compagno per la vita
da in Ambiente, Animali, Animali Esotici, Animali Selvatici
Ultimo aggiornamento: Giovedì 16/06/2016 11:26

    animali monogami

    Mentre tra gli uomini divorzi e separazioni sono in aumento, gli animali monogami attirano la curiosità e l’attenzione di molti utenti del web, colpiti dalla dedizione assoluta e dalla fedeltà che dimostrano per l’intera esistenza alla propria ‘dolce metà’. Prima di gettare la spugna e pensare che sia impossibile vivere per sempre accanto ad un’unica persona, eccovi 10 specie che scelgono il compagno per la vita, esemplari che grazie agli studiosi del mondo animale abbiamo imparato a comprendere nei comportamenti più profondi. E che non smettono di stupirci proprio oggi che tanti non credono più nell’amore eterno, smarriti nel cinismo dei nostri tempi.

    urubu

    Bello non sarà l’urubù, un avvoltoio del Nuovo Mondo dalla caratteristica testa nera, ma in amore è così fedele da formare legami per la vita con il compagno. E sono anche piuttosto gelosi nei confronti del proprio amore, attaccando i loro simili che vengono scoperti a flirtare con il proprio partner.

    pinguino

    Diverse specie di pinguini dell’Antartide si accoppiano per la vita, mentre altre preferiscono trovare un compagno per una sola stagione. I pinguini imperatore si caratterizzano per essere gli unici ad accoppiarsi durante l’inverno, marciando sul ghiaccio dove le femmine depongono un solo uovo, che poi è il maschio a covare mentre lei si spinge in mare per procacciare il cibo.

    lupo

    La struttura familiare del lupo è lungamente studiata dagli zoologi, in quanto il branco si suddivide in famiglie che assomigliano molto a quelle umane, con padri, madri e prole. Se viene a mancare uno dei due elementi della coppia, il lupo tende a cercare una nuova compagna, e poiché a sopravvivere sono in maggioranza i maschi, ne risulta che le femmine di lupo siano alquanto rare. Per questo motivo capita sovente che il lupo vada a caccia di una compagna in un altro branco, suscitando le comprensibili reazioni dei maschi di quel gruppo.

    gibbone

    Queste scimmie che abitano il sud-est asiatico formano dei legami di coppia piuttosto rari fra i primati: i gibboni trascorrono lunghe ore a ripulirsi a vicenda sui rami degli alberi, tuttavia studi più recenti hanno rilevato una maggior tendenza al ‘tradimento’, che a volte si conclude persino con l’abbandono del partner per un nuovo compagno di vita.

    piccioni

    Perché si dice ‘tubare come piccioni’? Perché questi uccelli sono rigorosamente monogami, e fedeli per tutta la vita. Il piccione maschio ci mette molto tempo a scegliere la compagna, e anche il corteggiamento presenta una serie di rituali meticolosi. Poi è la femmina a prendere l’iniziativa, becchettando il maschio: allora lui le offre del cibo e glielo infila direttamente in bocca, come si fa con i pulcini, facendo capire che è capace di prendersi cura anche dei figli.

    termite

    Dagli esperti sono considerati i ‘Romeo e Giulietta’ del mondo animale: le termiti, oltre a impegnarsi alacremente nel distruggerci casa, vivono piuttosto tragicamente i loro amori. In alcuni tipi di colonie, la regina si accoppia una volta con il maschio, conservandone i gameti per la vita, mentre questi invece muore poco dopo, senza accoppiarsi mai più. In altre invece, le termiti formano legami simbolici per la vita, con una regina e un re che generano l’intera popolazione del loro regno.

    cigni

    I cigni formano legami di coppia che possono durare svariati anni, a volte per tutta la vita. Tuttavia possono accadere dei ‘divorzi’ anche fra esemplari di questa specie, specialmente quando falliscono i tentativi di riprodursi e mettere su famiglia assieme. Se un compagno muore, o viene ucciso da un predatore, il partner rimasto in vita generalmente si riaccoppia.

    aquila di mare

    Una volta raggiunta la piena maturità sessuale, le aquile di mare formano legami che possono durare anche per un quarto di secolo, prendendosi cura e ripulendosi l’un l’altro fino alla morte. Unica eccezione è rappresentata dalla possibile impotenza del maschio che impedisce la riproduzione, spesso causata dagli spari dei cacciatori.

    pesce angelo

    Il pesce angelo dei Caraibi ama fare qualsiasi cosa in coppia, e il legame che forma con il proprio compagno spesso dura per tutta la vita. Al contrario di altre specie animali, se il partner muore, l’altro pesce angelo rimasto in vita sceglie la strada della solitudine piuttosto che accoppiarsi con un altri esemplare.

    albatross

    Nonostante gli albatross compiano grandi distanze in volo, tendono a ritornare sempre nello stesso posto per accoppiarsi, e il loro legame dura per sempre. Quando il compagno muore, l’altro continua a vivere da solo, nella solitudine e nel rimpianto.

    1183