Mucca ferma bus in India: uccise il suo piccolo 4 anni fa

Mucca ferma bus in India: uccise il suo piccolo 4 anni fa
da in Ambiente, Animali, Animali domestici
Ultimo aggiornamento:
    La mucca prova a fermare il bus che ha ucciso suo figlio

    Ci sono storie del mondo animale che ogni volta finiscono inevitabilmente per commuoverci e lasciarci stupiti, per la profonda vicinanza dei loro sentimenti a quelli umani. La storia che vi raccontiamo oggi viene da lontano, dall’India, e vede protagonista una mucca che da 4 anni prova insistentemente a fermare un bus, e il motivo è presto detto: quell’automezzo è il responsabile della morte del suo piccolo, un vitellino di pochi mesi. Non c’è dolore più struggente di quello di una madre che perde il proprio figlio, e questo vale anche per gli animali, come ci insegna questa ennesima vicenda che riguarda uno di loro. Il video della mucca che ferma il bus in India ha fatto il giro del mondo dopo essere stato postato sul web, intenerendo tutti gli utenti che vi si sono imbattuti.

    Ogni giorno la mucca si dirige nel luogo della tragedia e prova a fare la stessa cosa, ovvero fermare il responsabile della morte di suo figlio. Attende anche per ore l’arrivo del veicolo, poi gli si para davanti, cercando di rallentarlo e di fermarlo: quando poi la costringono a spostarsi per fare passare il bus, la mucca continua a seguirlo, quasi come se volesse spingerlo via, arrestare per sempre colui che ha portato via l’amore di tutta la sua vita. Una scena che si ripete instancabilmente ogni giorno, tanto da attirare l’attenzione prima della gente locale e poi dei media, che hanno filmato la mucca postando poi il video su Facebook.

    Qualsiasi tentativo di distrarre la mucca si è rivelato inutile, come racconta anche Gary Yourofsk, le cui parole sono state riportate dal quotidiano La Stampa nella versione on line: ‘Il proprietario del bus ha cercato di cambiare anche il colore del bus, ma la mucca continua a fermarlo ogni volta che lo incontra‘. E che la mucca ce l’abbia proprio con quell’automezzo e il suo conducente lo dimostra il fatto che l’animale non ferma nessun altro veicolo, ma solo e soltanto questo. Quanto grande può essere l’amore di una madre per il figlio, e il dolore per la sua scomparsa prematura, lo abbiamo visto tante volte anche nel mondo della fauna: questa mucca non è stata la prima e non sarà nemmeno l’ultima a lasciarci il cuore pieno di commozione e mestizia, dimostrando una volta di più, semmai ce ne fosse ancora bisogno, di come gli animali siano esseri con sentimenti ed emozioni per nulla dissimili a noi umani.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteAnimaliAnimali domestici
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI