Ecomondo 2015: le 10 cose da vedere

Torna la fiera Ecomondo di Rimini dedicata alla green economy e alle tecnologie sostenibili: ecco i 10 appuntamenti imperdibili che saranno presenti alla fiera dal 3 al 6 novembre 2015

da , il

    Per tutti gli amanti delle tematiche ecologiste, appuntamento da non perdere a Ecomondo 2015, la fiera dedicata alla green economy e alle tecnologie sostenibili che si tiene a Rimini dal 3 al 6 novembre. Una sorta di Expo ecologista che vedrà tra le altre cose la diffusione dei dati riguardanti la prima relazione sull’economia verde in Italia: ma sono tanti gli appuntamenti imperdibili di questa manifestazione, diventata rapidamente un punto di riferimento per appassionati ed esperti del settore. Ecco le 10 cose da vedere a Ecomondo 2015 tra le molte presenti nell’edizione di quest’anno.

    Riciclo rifiuti

    Il ciclo completo del trattamento dei rifiuti rappresenta quello che in gergo tecnico viene definito il core business della manifestazione, il cuore pulsante che è alla base di Ecomondo: oltre ad essere presenti le principali aziende del settore, a Ecomondo si può ammirare la più importante piattaforma di attrezzature e macchinari per la gestione di tutte le tipologie di rifiuti.

    Innovazioni tecnologiche

    Soltanto ad Ecomondo si possono osservare le soluzioni tecnologiche più innovative ed efficaci per la corretta gestione e trattamento del rifiuto in tutti i vari comparti, con focus speciali e vetrine espositive dedicate. Grande attenzione non solo al riciclo dei rifiuti, ma anche al settore agroalimentare, lo smart home e l’efficienza energetica.

    Global Water Expo

    Global Water Expo è la nuova sezione espositiva presente a Ecomondo 2015, che dedica quest’anno un’attenzione speciale alle diverse fasi della filiera del ciclo idrico integrato delle acque.

    Padiglioni

    Il punto di forza di Ecomondo sono i suoi padiglioni, dove ogni anno vengono messi in mostra tutte le ultime novità che riguardano le green technologies al servizio di un miglioramento globale ed ecosostenibile del pianeta.

    Città sostenibile

    Tra i focus più interessanti di questa edizione 2015 c’è il progetto Città Sostenibile, un dibattito sui nuovi modelli di sviluppo urbano, alla ricerca di soluzioni e tecnologie all’avanguardia che siano in grado di coniugare il benessere dei cittadini con le risorse a disposizione. In particolare vi sarà un focus dedicato al trasporto pubblico locale.

    Seminari e convegni

    Un’altra delle pietre angolari di Ecomondo sono i convegni e i seminari che si terranno nelle strutture dedicate: tema cruciale sono le vie dello sviluppo possibili mediante la green economy.

    Stati generali della Green Economy

    Qui a Rimini si terrà un appuntamento unico e cruciale di questo 2015, ovvero gli Stati generali della Green Economy, che vedrà protagonisti i principali operatori del settore italiani, che faranno il punto della situazione i giorni 3 e 4.

    Premio per lo sviluppo sostenibile

    Anche per il 2015 la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza il Premio per lo Sviluppo Sostenibile, che vuole mettere in risalto il risultato ecologico ottenuto da alcune imprese green, anche in termini di fatturato economico e a livello occupazionale.

    Ecoinnovation

    Tra la moltitudine di novità presenti a Ecomondo 2015 c’è anche Ecoinnovation, un nuovo psazio dedicato alla presentazione di opportunità di finanziamento per l’innovazione industriale europea nel campo della green economy.

    Mobilità sostenibile

    Tra tanti impegni dislocati tra stand e seminari, per i visitatori e gli addetti ai lavori c’è anche la possibilità di godersi tutte le ultime novità che riguardano la mobilità sostenibile grazie a H2R, il più importante salone italiano dedicato, che mette in mostra gli ultimi modelli di veicoli dal minor impatto ambientale e maggiore contenuto tecnologico.