Plastic Road, progetto olandese per realizzare strade di plastica riciclata

Plastic Road, progetto olandese per realizzare strade di plastica riciclata
da in Ambiente, Ecologia, Riciclaggio
Ultimo aggiornamento:
    Plastic Road, progetto olandese per realizzare strade di plastica riciclata

    E se le strade attraverso cui ci spostiamo ogni giorno nelle nostre città fossero fatte di plastica riciclata? Un’idea tutt’altro che bizzarra, e che un giorno non troppo lontano potrebbe diventare realtà. Plastic Road è il progetto ideato dalla Volker Wessels, un’azienda di costruzioni olandese specializzata nella realizzazione di strade, canali, dighe e ponti, che cerca finanziamenti per dare vita a delle strade realizzate con materiali in plastica riciclata al 100 per cento. Un’impresa, quella olandese, da anni attenta alle questioni ecologiche, e che grazie a questo progetto, che vede già alcune città locali interessate alla sua realizzazione, potrebbe rendere conveniente persino ripulire gli oceani dalla plastica al fine di costruire strade oltretutto di ottima qualità.

    I vantaggi di sostituire asfalto e bitume con la plastica riciclata non sarebbero infatti solo di natura ambientale: secondo le ricerche scientifiche che sono alla base del progetto Plastic Road, si otterrebbe una riduzione dei tempi di lavorazione, una manutenzione con intervalli cronologici allungati del triplo, meno rumori da rotolamento e un minore assorbimento del calore, che fungerebbe oltretutto da freno per il riscaldamento globale. Inoltre, essendo queste strade costruite mediante moduli prefabbricati, verrebbero sicuramente ridotti anche i costi di posa e di riparazione, che sono alla base delle periodiche interruzioni stradali che vediamo ogni giorno lungo le strade che percorriamo nelle nostre città o nei raccordi autostradali. Esperimenti simili d’altronde sono già stati fatti in altri Paesi come l’India, quindi la proposta olandese è tutt’altro che utopistica.

    Il collegamento con la pulizia degli oceani dai materiali inquinanti è presto fatto: l’azienda troverebbe in questo modo assai facilmente la materia prima per realizzare queste strade, e non a caso la Volker Wessels è già diventata sostenitrice del più grande progetto di pulizia globale, denominato The Ocean Cleanup.

    Resta ora la necessità di trovare i finanziamenti necessari per dare concretezza al progetto: alcune città come Rotterdam si sono dette molto interessate alla realizzazione di queste strade ecologiche e di ottima qualità, tanto che presto verrà realizzato un tratto sperimentale con la plastica riciclata, allo scopo di testare il materiale in ogni condizione climatica e verificarne le qualità sbandierate. Se l’esito dovesse essere positivo, potrebbe essere l’alba di una nuova era per le città di tutto il mondo, un aiuto determinante a rendere il pianeta più pulito e sostenibile.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteEcologiaRiciclaggio
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI