Come risparmiare sul condizionatore: 7 consigli utili

Come risparmiare sul condizionatore d'aria in casa: ecco 7 consigli utili che ci permettono di ridurre i consumi, alleggerendo la bolletta e dando una mano anche all'ambiente riducendo le emissioni di CO2

da , il

    In queste settimane di caldo torrido, nelle nostre città si sono registrati diversi blackout elettrici a causa dell’uso continuo dei climatizzatori: ma risparmiare sul condizionatore non solo è possibile, ma necessario, per ridurre consumi che comportano maggiori emissioni di anidride carbonica oltre che delle impennate sulla bolletta della luce. Se numerose aziende sono già corse ai ripari lasciando i propri impiegati liberi di vestirsi senza giacca e cravatta nel periodo estivo, esistono semplici accorgimenti che ci aiutano anche in ambito domestico: ecco 7 consigli utili per risparmiare sul condizionatore.

    Regolare il termostato

    Non serve trasformare la casa in un freezer per ottenere dei benefici contro la calura, oltretutto mettendo a rischio la salute con un’eccessiva escursione termica. L’ideale è impostare una differenza di temperatura tra l’abitazione e l’ambiente esterno non superiore ai 5-6 gradi.

    Stanze chiuse

    Per rinfrescare meglio la stanza ed evitare inutili dispersioni di energia è importante chiudere le finestre ed abbassare le tapparelle, limitando l’esposizione degli ambienti ai raggi solari. Se si ha un unico condizionatore chiudere anche le stanze non servite dall’apparecchio.

    Deumidificazione

    I moderni condizionatori hanno la funzione di deumidificare la stanza, che permette di abbassare la temperatura percepita: ciò si traduce in un maggiore sollievo per voi e un risparmio di energia non indifferente.

    Alternanza con ventilatore

    Per un ulteriore risparmio sui consumi si consiglia di alternare l’aria condizionata con il ventilatore, in modo da ottenere lo stesso livello di benessere con una spesa molto inferiore, visto che le ventole consumano in media 15 volte meno rispetto al climatizzatore.

    Manutenzione

    È importante pulire periodicamente i filtri e far controllare l’impianto da un tecnico specializzato, in modo da mantenere costantemente eccellente il funzionamento del condizionatore. Una buona manutenzione significa risparmio di energia.

    Ostacoli

    Evitiamo di ostruire in alcun modo l’uscita di aria fredda dal condizionatore, poiché l’apparecchio altrimenti deve fare più fatica per raffreddare la stanza, con conseguente spreco di energia.

    Notte

    Di notte bisogna evitare di dormire con il condizionatore: se proprio morite dal caldo, per risparmiare e ottenere comunque benefici, si consiglia di programmare lo spegnimento del climatizzatore dopo un paio d’ore circa essere andati a letto.