Cuccioli di tigre siberiana muovono i primi passi allo zoo di Berlino

Cuccioli di tigre siberiana muovono i primi passi allo zoo di Berlino
da in Ambiente, Animali, Animali selvatici, Felini, Tigri
Ultimo aggiornamento:
    Tigrotti siberiani muovono i primi passi

    I video di cuccioli appena nati sono da sempre uno dei contenuti di maggior successo sul web, e se i cuccioli in questione appartengono alla razza della tigre siberiana, la commozione è duplice, poiché l’animale in questione è una delle specie a maggior rischio estinzione, benché gli esperti negli ultimi tempi affermino che vi siano maggiori speranze di vita per loro in Natura rispetto a qualche anno fa. Il lieto evento è accaduto allo zoo di Berlino, e un moto di tenerezza ha colto sia i presenti che hanno potuto ammirare i primi passi dei cuccioli, che i milioni di internauti che hanno visto il filmato in Rete.

    Nel video si vedono i piccoli che si muovono ancora un po’ incerti dentro la gabbia, sempre al fianco della mamma che non li perde di vista nemmeno un attimo. Come spiega anche Christian Kern dello zoo di Berlino, i cuccioli sono nella fase in cui esplorano il territorio, l’habitat in cui vivono, come d’altronde ogni felino che si rispetti. E tra un gioco e un’avanscoperta, ecco arrivare il meritato pasto a base di carne, che li farà presto diventare delle giovani tigri dalle ragguardevoli dimensioni. Se è vero che la tigre originaria della Siberia è una di quelle storicamente inserite nelle specie in via di estinzione, pare proprio che non soltanto nei giardini zoologici, ma anche allo stato selvatico, la popolazione di questi esemplari sia in aumento.

    Secondo l’ultimo censimento effettuato in Russia, la popolazione di tigre dell’Amur, questo il nome esatto della tigre siberiana, ha registrato un incremento degli esemplari, passando dalle 423-502 del 2005 alle 480-540 di oggi, con circa 100 cuccioli avvistati. Una buona notizia certamente per quello che rappresenta il felino più grande del mondo, grazie anche all’impegno di ranger e ambientalisti che sfidano ogni giorno il bracconaggio e la perdita di territorio, e di conseguenza delle possibili prede, i due motivi principali che hanno decimato la popolazione della tigre in Russia, dove un tempo viveva oltre il 90 per cento degli esemplari.

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteAnimaliAnimali selvaticiFeliniTigri
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI