Venere incontra Giove: il 30 giugno i due pianeti vicini

Venere incontra Giove: il 30 giugno i due pianeti vicini
da in Ambiente, Cielo, Pianeti
    Venere incontra Giove: il 30 giugno i due pianeti vicini

    Venere incontrerà Giove: il 30 giugno i due pianeti saranno molto vicini. Tutti con gli occhi al cielo, quindi, perché al tramonto l’evento sarà particolarmente affascinante, visto che i due pianeti, alla minima distanza, sarà come se si scambiassero un bacio. Un’immagine davvero romantica, che ci fa riflettere sulle meraviglie della natura: l’avvicinamento tra Giove e Venere è già iniziato da alcuni giorni e raggiungerà il suo culmine proprio nella giornata odierna. I due corpi celesti saranno così vicini che sembreranno rappresentare un unico elemento.

    Guardando verso ovest li potremo vedere bene ad occhio nudo. Con un telescopio si vedrà anche meglio questo evento astronomico, potendo distinguere anche la fase di Venere e i satelliti di Giove. Non è la prima volta che accade qualcosa del genere. Già è successo il 17 maggio del 2000, quando si è verificata un’altra famosa congiunzione. In quella circostanza Giove e Venere si sono trovati alla distanza minima di 0,01 gradi. Tuttavia erano entrambi troppo vicini al Sole per essere visti dalla Terra.

    Questa sera, 30 giugno 2015, potremo assistere molto più tranquillamente al verificarsi di questa coincidenza che promette di regalare uno spettacolo straordinario. Se per caso dovessimo perdercela, niente paura, perché l’anno prossimo, il 27 agosto 2016, i due pianeti torneranno a mostrarsi di nuovo uniti, nel corso di una congiunzione serale, e in quel caso saranno separati soltanto di 0,1 gradi.

    I due pianeti sembreranno molto vicini alla Terra, ma dobbiamo sempre ricordarci che l’universo ha delle distanze molto più ampie rispetto a quella che riusciamo a percepire. Le distanze tra Giove e Venere dal nostro pianeta saranno comunque sbalorditive. Venere si trova a 77 milioni di chilometri e Giove a 909 milioni di chilometri. Se osserviamo questi due corpi celesti attraverso un telescopio, sembreranno della stessa dimensione, ma in realtà si tratta soltanto di un’illusione ottica. Infatti Giove, anche se è molto più lontano, è più grande di Venere. Misteri dell’universo, quindi, che si verificano sotto ai nostri occhi, pronti a farci riflettere su quanto siamo piccoli di fronte alla grandezza di un cosmo che forse conosciamo ben poco e di cui ogni tanto possiamo percepire qualche particolarità. Non ci resta che goderci lo spettacolo!

    Photo credit: gerlos

    430

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteCieloPianeti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI