NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La Luna rosa del 2 giugno 2015: tutte le foto dell’evento

La Luna rosa del 2 giugno 2015: tutte le foto dell’evento
da in Ambiente, Astronomia, Luna
Ultimo aggiornamento:

    Cittadini e turisti col naso all’insù a Torino, dove si è verificato il fenomeno della luna rosa: il 2 giugno 2015 infatti il capoluogo piemontese è stato affascinante teatro di un evento atmosferico che si ripete ciclicamente in ogni angolo del pianeta, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi. La Luna così colorata, oggetto di ispirazione per poeti e cantautori, ha donato un alone romantico e speciale alla città, e molti non si sono lasciati scappare l’occasione per fotografare il nostro satellite in questa particolare tonalità.

    Dal punto di vista astronomico quella della Luna colorata si spiega come un fenomeno ottico di rifrazione che avviene soprattutto in occasione di eclissi, ma non solamente: in pratica la luce solare attraversa l’atmosfera terrestre e subisce una rifrazione differenziale, con una gamma di colori che va dal viola al rosso, in cui l’atmosfera terrestre si comporta come un prisma, che reinvia in parte alla Luna questi raggi multicolori. Il fascino del fenomeno sta nella rarità della gamma dei colori rossi, poiché sono meno diffusi dall’aria, pertanto la Luna, quando non è raggiunta dalla luce diretta del Sole, viene illuminata da questa luce rifratta dall’atmosfera terrestre, e quindi appare rossa, rosa o color arancio. Durante i mesi più caldi il fenomeno è più frequente per via delle alte temperature, quando la Luna si trova in una posizione particolare dell’atmsofera che rende possibile la sua particolare colorazione.

    Si tratta in fin dei conti null’altro che di un’illusione ottica, ma lo spettacolo è garantito, come mostrano anche le immagini raccolte nella nostra fotogallery, in cui passiamo in rassegna alcune delle ‘apparizioni’ della luna rosa: per restare al set di Torino, l’ultima volta che la Luna rosa si era manifestata in città correva il 23 giugno 2013, ed anche allora come oggi lo spettacolo era stato emozionante. Oltretutto il fenomeno è visibile a occhio nudo poiché vi è la sensazione che il satellite sia molto più grande rispetto al solito: ovviamente è un’altra illusione ottica, ma quando i nostri sensi ci ingannano per regalarci tali meraviglie, ci lasciamo sempre volentieri turlupinare.

    357

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteAstronomiaLuna
    PIÙ POPOLARI