NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Autostrada per api e calabroni in Norvegia: l’idea di una società di giardinaggio

Autostrada per api e calabroni in Norvegia: l’idea di una società di giardinaggio
da in Ambiente, Insetti, Norvegia
Ultimo aggiornamento:
    Autostrada per api e calabroni in Norvegia: l’idea di una società di giardinaggio

    Un’autostrada per api e calabroni? In Norvegia è già una realtà. Ad Oslo nasce infatti un percorso riservato agli insetti volanti, in cui ad ogni 250 metri sono previsti ‘punti di ristoro’ per fornire cibo a questi animali, ovvero fiori e piante. Il Nord Europa si conferma dunque all’avanguardia nella tutela delle biodiversità e nell’impegno profuso per rispettare l’ambiente: visto che da qualche anno il mondo scientifico ha gettato l’allarme per la scomparsa delle api e i pericoli corsi dal pianeta, l’idea di questa società di giardinaggio della capitale norvegese appare tutt’altro che una stravaganza.

    L’ideatore Tonje Waaktaar Gamst ha spiegato al quotidiano locale Osloby l’importanza di questa ‘autostrada’, ovvero il tentativo di far superare agli insetti lo stress causato da tutti gli interventi dell’uomo sull’ambiente, e che come abbiamo già ricordato hanno reso la vita di api, calabroni e delle altre specie sempre più difficile. La penuria di zone verdi nelle città hanno reso sempre più ardua l’impollinazione, tanto che questi insetti muoiono letteralmente di fame: grazie al coinvolgimento di associazioni ecologiste ed animaliste sono stati piazzati vasi di fiori sui tetti e sui terrazzi della abitazioni lungo un percorso aereo che attraversa Oslo da est verso ovest.

    Nonostante in Norvegia e nel resto del Nord Europa il fenomeno non abbia raggiunto dimensioni altrettanti rilevanti, anche qui si registra una progressiva estinzione di insetti come sta accadendo ad esempio negli Stati Uniti: per questo motivo il fine ultimo dell’autostrada è cercare di preservare le biodiversità esistenti, visto che già sei specie su 35 risultano essere ormai scomparse.

    Gli abitanti di Oslo sono stati invitati a piantare fiori lungo il percorso per favorire l’alimentazione degli insetti, e molti hanno risposto con entusiasmo e offerto il loro piccolo contributo al progetto. Un modello che è auspicabile venga esportato anche nel resto d’Europa, per evitare che la minaccia della scomparsa delle api non diventi realtà.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteInsettiNorvegia
    PIÙ POPOLARI