Animali mangiati vivi: le tradizioni che preferiresti non vedere

Animali mangiati vivi: le tradizioni che preferiresti non vedere
da in Ambiente, Animali
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19/10/2016 07:17

    animali mangiati vivi

    Animali mangiati vivi, una tradizione lunga a morire. In giro per il mondo, soprattutto in alcune parti dell’Oriente, ma non solo, sopravvivono ancestrali riti culinari che prevedono l’ingestione di creature ancora vive. Nonostante il mutare della sensibilità generale nei confronti degli animali, si registrano ancora numerose sacche di resistenza al cambiamento: giusto o sbagliato che sia, lasciamo a voi lettori la propria opinione. Se siete curiosi e avete abbastanza pelo sullo stomaco da superare il naturale principio di disgusto, ecco alcuni casi di animali mangiati vivi secondo gli usi locali di determinate popolazioni, dai più comuni ai più estremi. Buon appetito.

    ostriche

    Le ostriche sono il caso più comune di animali mangiati vivi, poiché è una pratica molto diffusa anche in Occidente: questi molluschi sono infatti considerati più salutari se divorati crudi sulla conchiglia.

    gamberi

    I gamberetti ubriachi sono un classico della tradizione culinaria cinese: gli animali vengono immersi in una bevanda alcolica fino ad intossicarsi, e muoiono solo dopo essere stati masticati. In quanto alla aragoste, un noto ristorante di New York è solito servirle vive ai suoi clienti, tipo sashimi.

    anguilla

    Nemmeno i pesci si salvano dalle tradizioni culinarie locali: anguille ed altri esemplari vengono serviti immersi in liquori oppure fritti in modo tale da lasciare la testa e gli organi interni ancora integri, rimanendo vivi per 30 minuti ancora prima di essere mangiati.

    Sannakji

    Inghiottire un polpo vivo con tutti i tentacoli in movimento è alla base del Sannakji, un piatto appartenente alla cultura culinaria coreana. Avvertenza per i tentacoli, che possono risultare pericolosi per le vie respiratorie.

    insalata con formiche

    Andiamo verso pratiche più hard: insetti mangiati vivi. Oltre a sparuti mentecatti come star del web che divorano tarantole e concorsi di mangiatori di vermi e scarafaggi, ci sono anche catene di ristoranti che servono formiche vive con insalata.

    formaggio larve

    Un caso tutto italiano è il Casu Martzu, ovvero il formaggio a base di larve di mosca originario della Sardegna, che pare rendano il prodotto più morbido e gustoso. Come la tequila col verme, mandarlo giù per intero è solo per veri ardimentosi.

    serpente

    Il serpente crudo è un piatto tipico cinese, servito da abili chef nei ristoranti rimuovendo pelle, viscere e testa, ma inghiottito anche dai contadini senza troppi complimenti. Segnalati casi di divoratori di rettili anche in India.

    topolini

    A dispetto del notorio ribrezzo che suscitano comunemente, anche i topolini vengono consumati vivi intinti in una salsa speziata. O meglio venivano, perché la pietanza è stata vietata, ma non sappiamo se clandestinamente venga ancora servita in qualche locale.

    Rana

    In Paesi quali la Cina, il Vietnam e il Giappone si è soliti consumare dei pasti a base di rana, servita solo dopo essere stata privata delle interiora, ancora viva, con arti ancora in movimento e il cuore pulsante.

    asino

    Ufficialmente vietato, in qualche bancarella dei mercati cinesi ancora ci sarebbero venditori di asino vivo e fresco: l’animale viene steso con le zampe bloccate e la sua carne squarciata mentre ancora dimena, per essere servita agli avventori cruda.

    embrioni papera

    Gli embrioni di papera sono una specialità tipica cinese: vengono serviti e cosumati poco prima della dischiusura dell’ uovo. In altri Paesi del sud-est asiatico vengono invece prima bolliti.

    cervello scimmia indiana jones

    Una tradizione tribale, purtroppo pare ancora diffusa in Sudamerica, Oceania e sud-est asiatico, è quella di mangiare cervello di scimmia crudo e vivo. Ufficialmente vietato nei ristoranti, si dice venga ancora servito in segreto in locali extra-lusso. E noi che pensavamo fosse solo invenzione di alcuni film.

    1154

    PIÙ POPOLARI