Itinerario alla scoperta di Nervi, Riviera in città

da , il

    Itinerario alla scoperta di Nervi, Riviera in città

    Mare, montagna, cultura, Nervi racchiude tutte queste caratteristiche nel suo scrigno mediterraneo. Situata nell’estremo levante di Genova, la cittadina è a un tiro di schioppo dal capoluogo ligure e dalle altre località della riviera, risultando facile meta anche per gite fuori porta. Baciata dal sole, corroborata dagli effluvi di una rigogliosa vegetazione, incuneata fra mari e monti in posizione invidiabile, Nervi si può a tutti gli effetti definire “gioiello della Riviera”.

    Alla scoperta della cittadina

    Un panoramico sentiero si dipana dall’ameno porticciolo del centro storico, costellato di deliziose casette variopinte, lungo la Passeggiata Anita Garibaldi, che con squarci mozzafiato sul mare e accoglienti punti di ristoro vi accompagnerà fino ai suggestivi Parchi. Da aprile a novembre a farvi da guida saranno i profumi del prezioso e celebre Roseto di Villa Grimaldi Fassio, con più di 800 varietà di rose differenti. Tutt’intorno, in una distesa verde di oltre 100.000 metri quadrati, nascoste fra pini marittimi e piante esotiche dimorano antiche abitazioni storiche, custodi silenziose dei fasti del passato.

    Villa Luxoro ospita il Museo Giannettino Luxoro, che ripercorre con le sue opere d’arte il periodo di tempo compreso tra il Seicento e i giorni nostri. La Galleria d’Arte Moderna di Villa Serra propone capolavori dell’Ottocento-Novecento, la Raccolta Frugone, ospitata nella Villa Grimaldi, accoglie sculture e dipinti risalenti alla Belle Epoque. Nel museo della Wolfsoniana si ripercorre invece il periodo 1880-1945 attraverso le arti decorative e di propaganda. Numerose mostre e iniziative ravvivano nel corso dell’anno quest’area del parco dedicata alla cultura. Una meta imperdibile per visitatori curiosi, amanti del bello!

    I più temerari potranno rifarsi gli occhi arrampicandosi sulle caratteristiche salite di mattoni e pietre, le cosiddette “creuze”, per raggiungere le colline di S. Rocco e S. Illario, punti di partenza privilegiati per suggestive passeggiate. Da qui si potranno ammirare panorami mozzafiato e la fatica scemerà come per magia, riscattata da cotanta bellezza.

    E per concludere degnamente l’itinerario, sarà d’obbligo una pausa in un ristorantino tipico, dove assaporare specialità locali a base di pesce fresco. Non resta che raggiungere Nervi e godersi le mille meraviglie di questa perla sul mare.

    Per ulteriori info visita il sito www.visitgenoa.it

    Contenuto d’informazione pubblicitaria