Albero a vento a Parigi: l’energia eolica camuffata nell’ambiente

da , il

    Albero a vento a Parigi: l’energia eolica camuffata nell’ambiente

    L’energia eolica nel cuore di Parigi può sembrare un sogno avveniristico, eppure diventerà presto realtà, senza stravolgere il design e la bellezza urbanistica della capitale francese. Presto giungerà a Parigi infatti il cosiddetto Albero a Vento, uno straordinario esempio di tecnologia creativa in ambito green, un progetto di ispirazione biomimetica ideato e sviluppato dalla New Wind, che consente di sfruttare ogni tipologia di vento in qualsiasi ambiente. La notizia è giunta poche ore prima che Parigi venisse scioccata dall’assalto al giornale satirico Charlie Hebdo da parte di alcuni estremisti islamici, passando giustamente in secondo piano, ma appare ai nostri occhi come un altro sintomo della moderna cultura ambientalista che nutre da tempo la capitale transalpina.

    Parigi dimostrerà come si possa coniugare estetica ed interesse ambientale portando una particolare pala eolica, costruzione che nutre un’agguerrita schiera di detrattori anche nel nostro Paese per come altera il paesaggio, in pieno centro: si tratta ovviamente di una pala eolica ultra avveniristica, camuffata in tutto e per tutto come un albero, con foglie in grado di generare energia comportandosi come tante piccole turbine. Tutto in maniera assolutamente invisibile per cittadini e turisti che vi passerano affianco, senza cavi o generatori apparenti, con un sistema integrato nei rami e nel tronco della struttura.

    La struttura, progettata per durare nel tempo e resistere anche alle tempeste, ha una potenza di 3,1 chilowatt, e produce energia in maniera silenziosa come spiegano gli ideatori: ‘combinando un gran numero di microturbine in una forma organica, l’albero a vento è in grado di sfruttare tutta l’energia cinetica ed accumulare watt‘. L’Albero a Vento sarà posizionato a Place de la Concorde, nel centro nevralgico della Ville Lumiere, dal 12 marzo al 12 maggio, integrandosi perfettamente negli spazi verdi della piazza ai piedi degli Champs Élysées. Se il progetto dovesse portare buoni frutti, non è detto che in un prossimo futuro non possano spuntare Alberi a Vento in tutte le principali città europee e occidentali.