Cookie, gatto che ha attraversato la Francia per ritrovare la sua famiglia

da , il

    Cookie, gatto che ha attraversato la Francia per ritrovare la sua famiglia

    C’è voluto un anno e mezzo on the road, ma alla fine il gatto Cookie ha ritrovato la sua famiglia, attraversando la Francia per oltre mille chilometri, dalla Costa Azzurra alla Normandia. Il web si commuove per un’altra vicenda zoofila a lieto fine, e Cookie, come il gatto Charles qualche anno fa, è riuscito infine a riabbracciare la sua padrona, dopo essere scomparso nel marzo del 2013.

    La gioia della sua proprietaria, Dan Bouchery, è stata indescrivibile quando si è ritrovata il suo adorato micio sotto casa, quandodopo che ormai aveva perso ogni speranza di riabbracciarlo. Tutto inizia nel febbraio del 2013, quando Dan, una poetessa originaria di Beaumont-en-Auge nel Calvados, si trasferisce per tre mesi presso una residenza artistica a Grasse, una località della Costa Azzurra: oltre ai bagagli e all’occorrente per il suo lavoro, c’è anche un gatto di dieci mesi, Cookie appunto. Il 7 marzo, forse annoiato di restare sempre chiuso in una stanza, Cookie ‘evade’ dalla prigione dorata per fare una passeggiatina, ma si allontana più del dovuto, poiché non trova più la via del ritorno.

    Le ricerche e gli appelli sui giornali locali risultano vani: Cookie sembra essere svanito nel nulla. Poi a sorpresa, quando ormai non si aspettava più nulla, Dan riceve una telefonata nell’agosto di quest’anno: all’altro capo del filo c’è una veterinaria di Orbec, a 35 chilometri di distanza da casa sua, che le dice che Cookie è vivo e vegeto. ‘Glielo aveva portato una signora, era smagrito e sporco‘, racconta Dan, e benedetto fu il microchip, che ha permesso di risalire fino alla legittima proprietaria di Cookie. Per una serie di circostanze, Dan ha dovuto attendere fino al 14 di ottobre per recuperare il suo gatto presso il commissariato di polizia di Orbec, ma la notizia ha cominciato a circolare solo pochi giorni fa, suscitando l’immediata curiosità del web. Ma come ha fatto Cookie a ritrovare la strada di casa? C’è da essere legittimamente increduli, ma secondo Dan ‘si è orientato grazie alle stelle, camminando durante la notte e dormendo di giorno. Alcune persone dubitano di quello che dico ma io ne sono convinta. È un gatto straordinario, con un carattere tosto ma anche molto dolce. Sono ammirata da quello che ha fatto‘. Forse non è nemmeno così importante conoscere i dettagli di questa storia: a noi ci piace credere che l’amore abbia riportato un gatto e la sua amata padrona a ricongiungersi quando il destino e tutti i pronostici sembravano scommettere contro la loro unione.