NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2014: dal 22 al 30 novembre è di scena l’ecosostenibilità

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2014: dal 22 al 30 novembre è di scena l’ecosostenibilità
    Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2014: dal 22 al 30 novembre è di scena l’ecosostenibilità

    La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2014 si svolgerà dal 22 al 30 novembre. Differenti sono gli eventi che sono stati organizzati in tutta Italia, per offrire la possibilità di riflettere sulla sostenibilità ambientale, strettamente connessa alla corretta gestione dei rifiuti. Evitare gli sprechi e produrre meno spazzatura sono i concetti chiave di un’iniziativa molto interessante.

    Quest’anno l’evento si baserà soprattutto su un tema molto importante, quello dello spreco alimentare. Si tratta di un argomento da non sottovalutare, perché è stato appurato che ogni anno i cittadini europei producono in media 500 chilogrammi di rifiuti urbani per ciascuno. Fra questi rifiuti, ci sono anche quelli alimentari. Non tutto, infatti, viene riciclato come si dovrebbe e spesso molto viene mandato in discarica nell’indifferenziata. Il recupero degli scarti è fondamentale, se vogliamo fare del bene al pianeta in cui viviamo. La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti rappresenta l’occasione giusta per sensibilizzare le persone.

    Molto vasto è il programma che è stato predisposto in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Possiamo ricordare dal 21 al 23 novembre a Milano, presso la Cascina Cuccagna, l’evento “Giacimenti urbani”. L’iniziativa è volta a riflettere e a far conoscere le varie risorse che sono messe a disposizione dai rifiuti.

    Sabato 22 alle 18, proprio per parlare di lotta agli sprechi, è stata invitata Cristina Gabetti, volto famoso di Striscia la Notizia. Ad Aosta, sabato 22 novembre, si svolgerà la premiazione delle migliori ricette, elaborate da coloro che hanno partecipato al concorso “Non solo polpette-fantasia di ricette con avanzi nostrani per il pranzo di domani”. Il Comune di Bari ospiterà il 28 novembre un corso di alta formazione, per sensibilizzare i più all’importanza delle buone pratiche, soprattutto quelle che riguardano la gestione degli spazi collettivi. Giovedì 27 novembre, dalle 19 in poi, presso il Giardino delle Rose del Castello di Moncalieri avrà luogo una manifestazione che si basa sulla buona cucina. Nello specifico sarà realizzato il minestrone Rifiuti Zero. A Cesena, alle 16:30 di sabato 22 novembre, ci sarà l’inaugurazione della nuova sede di TrasformArte, un progetto che è incentrato a far conoscere tutte le possibilità del riciclo creativo dei materiali, soprattutto di quelli che provengono dalle aziende e dai laboratori artigianali della provincia. Anche in Sardegna si possono trovare differenti possibilità, per celebrare la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Da segnalare, per esempio, l’evento messo a punto dall’associazione Sarditudine di Palau. La manifestazione ha come titolo in questo caso “Ricettario sociale: in cucina con gli avanzi”. Si potrà partecipare per la condivisione di sapori e di ricette tradizionali. Non mancano in tutta la nostra penisola le opportunità per farsi coinvolgere da questo evento volto all’ecosostenibilità.

    533

    PIÙ POPOLARI