NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Eclissi parziale di Sole in Nord America: le immagini spettacolari

Eclissi parziale di Sole in Nord America: le immagini spettacolari
da in Ambiente, Eclissi, Energia Solare, Sole
Ultimo aggiornamento:

    Dopo essere iniziata nell’estremo oriente siberiano, l’eclissi parziale di Sole ha attraversato il Nord America ieri 23 ottobre, regalando immagini spettacolari ai fortunati che hanno potuto ammirare l’evento, l’ultimo del 2014: la prossima eclissi è prevista infatti in primavera. A differenza di altre volte, questa eclissi non è stata visibile in Italia poiché era già notte: molti gli americani con il naso all’insù a godersi la meraviglia di un cielo rosso fuoco, con indosso gli appositi occhiali, indispensabili per proteggersi gli occhi ed evitare guai seri alla vista a causa delle radiazioni.

    Si è trattata di un’eclissi parziale poiché la Luna non ha coperto interamente il Sole, ma al suo apice ha raggiunto l’81 per cento della sovrapposizione della stella, all’altezza dell’estremo nord canadese, presso l’isola del Principe del Galles. Lo spettacolo è stato comunque incredibile, da San Francisco a Vancouver, passando per Chicago e New York: proprio sulla costa atlantica, benché il fenomeno raggiungesse solo il 15 per cento della copertura, la popolazione ha potuto ammirare l’eclissi a partire dall’ora del tramonto, con esiti a dir poco stupefacenti. La copertura del Sole da parte della Luna è stata visibile dall’Alaska fino in Messico, e sul web già sono state diffuse le immagini suggestive del cielo e delle persone che lo hanno ammirato. Particolarmente suggestive le foto dei pescatori al lavoro o di una coppia che assiste al tramonto, come potete scoprire guardando la fotogallery dedicata all’evento.

    L’Italia e il resto d’Europa non dovranno comunque attendere molto per godere di un evento analogo: gli astronomi fissano l’appuntamento al 20 marzo 2015, quando è prevista un’eclissi totale di Sole: il luogo migliore per ammirare il fenomeno saranno le isole Far Oer, dove l’eclissi durerà fino a 2 minuti e 15 secondi. In Italia si vedrà il Sole parzialmente coperto: favorite le regioni settentrionali, con in testa Aosta con copertura del 73 per cento, da Torino a Trieste dal 72 al 68, a Roma per il 62 per cento, Palermo il 54. Incrociando ovviamente le dita affinché quel giorno non vi siano nuvole all’orizzonte.

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmbienteEclissiEnergia SolareSole
    PIÙ POPOLARI