Frutta e verdura di agosto: cosa mettere nel carrello

La frutta e la verdura di agosto sono fondamentali per garantire l’idratazione dell’organismo. In particolare in questo mese troviamo patate novelle, barbabietole, peperoni, pesche, anguria e albicocche.

da , il

    La frutta e la verdura di agosto non è da sottovalutare nella nostra alimentazione, in quanto ci fornisce tutte quelle sostanze nutritive, che ci aiutano a ricaricarci e a superare la stanchezza derivata dall’eccessivo caldo. Gli ortaggi sono molto importanti, perché provvedono a tenere il nostro organismo idratato. Ecco perché, specialmente in estate, non dovrebbero mancare mai sulla nostra tavola. Vediamo in particolare quali sono i prodotti tipici di questa stagione.

    Patate novelle

    Fra le verdure tipiche di agosto non possiamo farci mancare le patate novelle. Esse fanno molto bene alla nostra salute, perché sono ricche di vitamina C, che si dimostra efficace nel limitare i danni causati dai radicali liberi, soprattutto per ciò che riguarda l’invecchiamento cellulare. Da ricordare, inoltre, che le patate sono molto ricche di potassio e quindi rappresentano un rimedio efficace contro l’ipertensione.

    Peperoni

    Anche i peperoni hanno proprietà antiossidanti, svolgendo un’azione di prevenzione contro l’invecchiamento, contro le malattie che interessano l’apparato cardiovascolare e i tumori.

    Melanzane

    Un altro ortaggio, che possiamo comprare ad agosto, è la melanzana. Essa è composta per il 92% di acqua, molto utile per l’idratazione del corpo. Abbonda anche di sali minerali, fra i quali il potassio, il fosforo e il magnesio. Contiene diverse vitamine, come la A, quasi tutte quelle del gruppo B, la C e la K. La melanzana ha delle blande proprietà lassative, che possono essere utili nei casi di stitichezza.

    Altre verdure

    Nel nostro carrello di agosto, fra le verdure tipiche del mese, possiamo inserire anche barbabietole, rabarbaro, rucola, pomodori, piselli, sedano, carote, lattuga, cetrioli, zucchine e fagiolini.

    Ciliegie

    Agosto è molto vario anche per quanto riguarda la frutta. Si possono scegliere, ad esempio, le ciliegie, che hanno proprietà depurative e disintossicanti. Questi frutti sono anche diuretici e per questo si dimostrano particolarmente utili in caso di gonfiore addominale. Da non dimenticare che esse aiutano la produzione di collagene, grazie alla loro ricchezza di flavonoidi, di vitamina A e C. I benefici si fanno sentire al livello della pelle.

    Fichi

    Ad agosto troviamo anche i fichi, che hanno un sapore davvero dolce e, essendo ricchi di sali minerali, ci danno la carica giusta per affrontare le temperature elevate dell’estate.

    Anguria

    L’anguria ha invece un effetto prettamente dissetante. Si può mangiare tagliata a fette o sotto forma di sorbetto. Per il 90% è composta di acqua e contiene poche calorie. Ecco perché è indicata anche per chi sta seguendo una dieta.

    Albicocche

    Da non dimenticare le albicocche, abbondanti di vitamina A, vitamina C, potassio e fibre. Le albicocche sono dei frutti dalle ottime proprietà nutrizionali e si distinguono per la buona digeribilità. Sono indicate particolarmente per chi soffre di spossatezza o di problemi di anemia. Questi frutti, tra l’altro, stimolano la produzione di melanina e quindi sarebbero da preferire anche da parte di chi vuole ottenere una perfetta abbronzatura.

    Altra frutta

    Ad agosto possiamo trovare, tra gli altri frutti, anche le more, le fragole, i kiwi, le nespole, le prugne e le pesche.