Settimana europea dell’energia sostenibile 2014: le iniziative in tutta Italia

Settimana europea dell’energia sostenibile 2014: le iniziative in tutta Italia
    Settimana europea dell’energia sostenibile 2014: le iniziative in tutta Italia

    La settimana europea dell’energia sostenibile 2014, dal 23 al 27 giugno, vede lo svolgimento di numerose iniziative sia in Italia che negli altri Paesi europei. L’evento ha l’obiettivo di fare il punto sulla sostenibilità ambientale, specialmente quando essa è raggiungibile attraverso l’efficienza energetica e il ricorso alle energie green.

    Nell’ambito di questa edizione della settimana europea dell’energia sostenibile verranno tenute in considerazione in particolare cinque tematiche: comunicazione, consumo, apprendimento, edilizia e trasporti. Le grandi tematiche affrontate saranno quelle anche a livello europeo, sul clima e sulla riduzione dell’inquinamento. E’ prevista anche la consegna di un premio a livello europeo per gli enti, per le aziende o per le associazioni che avranno raggiunto i migliori risultati in termini di uso di impianti fotovoltaici, trasporti elettrici, acquisti verdi. Lo scopo è sempre quello di insistere sul risparmio energetico, sull’ottimizzazione dei costi e sul rispetto dell’ambiente.

    In tutto le città italiane coinvolte sono 77. Proprio queste hanno deciso di organizzare un energy day, per promuovere le energie rinnovabili e l’efficienza energetica. Ci saranno campagne mediatiche, seminari, visite guidate, mostre e conferenze. A Mestre, in provincia di Venezia, da sabato 21 a domenica 29 l’associazione NordEstSudOvest si avvale del patrocinio di 18 enti e della partecipazione di molti soggetti pubblici e privati. Il risultato è quello del coinvolgimento di tutta la città metropolitana di Venezia con aree espositive ad accesso libero e gratuito. In particolare verranno presentate le ricerche degli studenti, che hanno partecipato all’iniziativa “Primavera dell’energia sostenibile 2014”. Da segnalare anche la messa a punto di appositi francobolli dedicati alle energie rinnovabili.

    A Roma è stata firmata una convenzione fra il Comune e il GSE, Gestore dei Servizi Energetici.

    L’obiettivo è quello di collaborare per il ricorso a fonti rinnovabili e all’isolamento termico, per realizzare sul territorio progetti di sostenibilità ambientale e percorsi formativi. La Regione Veneto ha organizzato una giornata chiamata “Energy Day Veneto” e che sarà completamente dedicata all’illustrazione del piano energetico regionale sulle fonti rinnovabili, il risparmio e l’efficienza energetica. A Pisa viene messo in evidenza il progetto GeoDH, che finirà a novembre 2014 e che si occupa di promuovere i teleriscaldamenti geotermici. Il fine è quello di rimuovere le barriere che ne ostacolano lo sviluppo. A Marina di Ragusa ci sarà l’esposizione della casa ecocompatibile “Abitare Ibleo”, oltre alle mostre di auto ibride, di bici elettriche e di tutto ciò che occorre per una mobilità sostenibile. A coloro che parteciperanno sarà distribuito il vademecum sul risparmio energetico a casa.

    Nell’ambito di questa settimana dedicata alle energie sostenibili, avrà luogo anche la manifestazione-premio “Sustainable Energy Europe and Managenergy Awards”. Ci sono anche dei progetti candidati che traggono origine in Italia. Uno dei finalisti è costituito dall’iniziativa “Smart city – Comuni in Classe A”, promossa dalla Regione Sardegna. La motivazione è l’essere riusciti a coinvolgere in modo diretto le amministrazioni locali nell’essere protagoniste dello sviluppo sostenibile nel territorio. A livello italiano è da ricordare anche PATRES, per la promozione dell’edilizia sostenibile con il coinvolgimento delle Pubbliche Amministrazioni.

    Foto di Sebastiano Pitruzzello

    615

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI