Greenpeace contro Enel per l'utilizzo del carbone killer [VIDEO]

E' una manifestazione di protesta davvero particolare quella che è stata messa in atto da Greenpeace davanti alla centrale Enel Federico II di Brindisi. Gli attivisti della nota associazione ambientalista hanno disegnato una gigantesca sagoma a terra davanti alla centrale che raffigura un cadavere. Inoltre è presente la scritta "Enel killer". L'accusa è quella di causare morti premature con l'utilizzo del carbone nelle centrali.

Leggi tutto su ecoo.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD